Juventus-Napoli, Ancelotti senza timore: "Mai firmato per un pareggio"

L'allenatore azzurro in conferenza stampa alla vigilia della super sfida di Torino: "Contro la Juve gara che vale tre punti, non ho mai firmato per un pareggio e non lo farò neppure questa volta. Siamo nella miglior condizione per fare bene". Su Ronaldo, suo ex giocatore al Real: "Gli darei il Pallone d'Oro ogni anno, ha significato tanto per la mia carriera. Allegri? È pratico, abbiamo punti in comune. A Napoli c'è tutto per vincere". La tua squadra in Italia e in Europa? Guardala su Sky anche sul digitale terrestre. Clicca qui

JUVE-NAPOLI LIVE

IL GRANDE SABATO IN ESCLUSIVA SU SKY

JUVE-NAPOLI GIOCATA CON SKYTECH

1 nuovo post
Ghoulam a che punto è col recupero?
 
"Bisogna procedere con cautela, è già andato sul campo e sta lavorando individualmente. Sta lavorando per recuperare forma e tono muscolare".
- di ninocr
Si sente appagato dalla sua carriera o vuole vincere col Napoli?

"Sono qui non a pettinare le bambole, ma vorrei portare a casa qualcosa in questa stagione. Lavoriamo per questo, ci sono le condizioni per farlo. Qui c'è tutto: società organizzata, rosa di qualità ed entusiasmo di una città intera".
- di ninocr
Qual è la situazione dei portieri?
 
"Ospina e Karnezis sono migliorati molto in questo periodo, mi danno le stesse garanzie e la stessa fiducia, per questo li ho alternati. E aspettiamo con pazienza il ritorno di Meret".
- di ninocr
Come giudica la designazione di Banti e il Var?
 
"Nessun problema con la designazione arbitrale. Sul Var alcuni dettagli vanno messi a posto, ma sono convinto sia arrivato troppo tardi. E spero che in Champions arrivi il prima possibile".
- di ninocr
Rimpianti in questo inizio di stagione?
 
"Sia Genova che Belgrado"
- di ninocr
Quando è prezioso per lei Callejon?
 
"Ha grande esperienza, è importante. Sa sempre bene quello che deve fare nelle due fasi. Considerando che è una squadra giovane, il fatto di avere giocatori più esperti è di aiuto".
- di ninocr
Insigne può affermarsi definitivamente con lei?

"Sta giocando in una posizione diversa, ci sta dando dei vantaggi. Credo sia contento di giocare lì e continueremo a farlo. Il lavoro difensivo degli attaccanti mi sta soddisfacendo molto".
- di ninocr
Quello visto contro Parma e Torino crede sia il suo Napoli?
 
"Dobbiamo tenere in considerazione quello che abbiamo fatto, siamo passati attraverso a difficoltà superate grazie soprattutto all'intelligenza della squadra. Senza autocritica è difficile migliorarsi. Qui c'è stata e siamo migliorati molto in fretta".
- di ninocr
Cosa ne pensa di Koulibaly?
 
"È sicuramente un grande giocatore, ha molta esperienza ed è uno dei migliori centrali al mondo"
- di ninocr
In Allegri vede qualcosa di suo?
 
"Non lo so, di certo credo che ci sia la praticità e la conoscenza di un calcio legato alle caratteristiche dei giocatori".
- di ninocr
Firmerebbe per un pareggio?
 
"Non l'ho mai fatto in vita mia. Vado avanti sulla mia linea: non dobbiamo pensare al risultato. Pensiamo a giocare bene, ripetendo quanto fatto nelle ultime. Aumenta la difficoltà, è inevitabile, avremo più pressione ma non dobbiamo cambiare".
- di ninocr
Che effetto le fa ritrovare Ronaldo in Italia?
 
"Per Ronaldo nutro infinita riconoscenza. Al di là dei gol che ha fatto quando ero a Madrid, mi ha colpito per le sue qualità umane e professionali. Sono felice che sia in Italia, credo che sia un valore aggiunto per il calcio italiano. Pallone d'Oro? Per me dovrebbe sempre vincerlo lui, ma va bene che sia andato a Modric, giocatore a cui sono molto affezionato".
- di ninocr
Premierà qualcuno dei giocatori di mercoledì scorso?
 
"Alcuni di quelli che hanno giocato mercoledì giocheranno. Ruiz e Malcuit sono due dei tanti, le buone prestazioni mi mettono soltanto più dubbi. Malcuit è arrivato da poco e mi ha sorpreso, mettendomi in difficoltà".
- di ninocr
Sulla carta il Napoli è sfavorito?
 
"Questa partita vale tre punti, non di più. Arriva in un periodo abbastanza fresco del campionato. Sicuramente una vittoria ci darebbe molto entusiasmo. A Torino il Napoli metterà in campo le sue qualità, chi farà meglio vincerà".
- di ninocr
Quale sarebbe la "partita perfetta" da fare a Torino?
 
"È quella in cui si tiene tanto il possesso della palla, magari il 95% (ride). Bisognerebbe segnare a ogni tentativo. Avvicinarsi alla perfezione vuol dire esprimere sul campo ciò che si è preparato".
- di ninocr
Un giudizio su Allegri?
 
"È un grande allenatore, con tanta esperienza e tanta praticità. Riesce a tirare fuori il meglio dai giocatori che ha a disposizione".
- di ninocr
Come vive essere per una volta alla guida di una squadra non favorita?
 
"È una visione diversa che però non cambia il lavoro da fare con la squadra. Siamo tutti molto motivati, serve prestare attenzione al fatto che non ci sia eccesso di preoccupazione".
- di ninocr
Ronaldo contro Insigne
 
"Non sono scontri individuali. Sarà Juve-Napoli, alla fine vincerà chi gioca meglio, con Ronaldo o con Insigne"
- di ninocr
La Juve è preoccupata di trovare un Napoli diverso?
 
"Credo che Allegri abbia talmente tanta esperienza che sa benissimo come giochiamo, non credo lo preoccuperà il fatto che siamo cambiati. Nel calcio non ci sono più segreti".
- di ninocr

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche