Juve-Napoli, le probabili formazioni

Serie A

Il primo dei due big match di sabato (alle 18 diretta esclusiva Sky Sport) tra dubbi e certezze: nella Juve rientrano Szczesny e Chiellini, Allegri pare aver sciolto i dubbi: sarà un 4-3-3 con Dybala titolare. Ancelotti riproporrà Albiol e Hamsik dopo il turnover di mercoledì. Mertens preferito a Milik

JUVE-NAPOLI LIVE

IL GRANDE SABATO SU SKYGO: AGGIORNA LA APP

LE PAROLE IN CONFERENZA STAMPA: ALLEGRI - ANCELOTTI

Reduci dai successi a porta inviolata del turno infrasettimanale (battute rispettivamente Bologna e Parma), Allegri e Ancelotti sono pronti a sfidarsi all'Allianz Stadium in un match che potrebbe cambiare la classifica. La Juve vuole l'allungo, il Napoli proverà l'aggancio, memore dell'1-0 firmato Koulibaly dell'ultimo scontro diretto di campionato, risalente allo scorso aprile. Nel mercoledì di Serie A hanno potuto rifiatare Szczesny, Chiellini e Mandzukic, tenuti a completo riposo; ma anche Alex Sandro, Emre Can e Bernardeschi sono stati impiegati soltanto nella ripresa. Passando agli azzurri, Ancelotti ha fatto turnover massiccio risparmiando Ospina, Hysaj, Callejon e Hamsik in un turno infrasettimanale che ha visto protagonista Milik: il polacco, autore di una doppietta, è stato sostituito da Mertens dopo un'ora di gioco, quindi il belga è piuttosto fresco ed è da ritenersi favorito per partire titolare. Un altro da tenere d'occhio è Verdi: contro il Parma è entrato al 32' della ripresa, quindi a Torino sarà in ballottaggio con Zielinski. 

La probabile formazione della Juventus

Quando Allegri fa i nomi ci semplifica le cose. Nella conferenza stampa della vigilia di Juve-Napoli, Max ha anticipato di sua iniziativa che "Bonucci, Chiellini, Alex Sandro, Pjanic, Matuidi e Ronaldo giocheranno dal primo minuto". Quando gli è stato fatto notare che Cancelo non era tra questi, Allegri ha simpaticamente aggiunto: "Volete che vi dia un settimo? Szczesny". Abbiamo sette undicesimi di formazione titolare, adesso tocca a noi elaborare il probabile schieramento. Si era pensato ad un ipotetico 3-5-2 ma nella giornata di oggi Allegri pare aver deciso per un 4-3-3 con Cancelo e Alex Sandro terzini; in mediana Panic avrà ai suoi lati Emre Can e Matuidi mentre in avanti presente anche Mario Mandzukic con Dybala e Cristiano Ronaldo.

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Ale Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Dybala, Mandzukic, Ronaldo. All. Allegri

La probabile formazione del Napoli

Ancelotti in conferenza stampa ha chiarito di non aver mai firmato per un pareggio. Il suo Napoli quindi va allo Stadium per vincere. Ma con chi? Il turnover con il Parma ci offre delle indicazioni: mercoledì sera hanno riposato Ospina, Hysaj, Albiol, Hamsik e Callejon. Nemmeno Rog ha visto il campo, ma è difficile ipotizzare che fosse una scelta atta a tutelarlo per sabato. Il fatto che invece siano entrati a partita Mertens, Verdi e Ounas, può rappresentare un'indicazione utile: Verdi è stato a lungo in ballottaggio con Zielinski così come il duo Mertens-Milik. Ancelotti alla fine ha scelto: a destra spazio a Zielinski mentre davanti ci sarà Mertens.

Napoli (4-4-2): Ospina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Hamsik, Zielinski; Mertens, Insigne. All. Ancelotti

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche