Napoli-Sassuolo, tutto quello che c'è da sapere

Serie A
Carlo Ancelotti e Roberto De Zerbi (getty)

Napoli-Sassuolo sarà la penultima sfida dell'ottava giornata di Serie A: squadre in campo al San Paolo domenica alle 18:00

NAPOLI-SASSUOLO LIVE

LE PROBABILI FORMAZIONI DELL'OTTAVA GIORNATA

LE DESIGNAZIONI ARBITRALI

Napoli-Sassuolo si presenta come una delle sfide più intriganti dell’ottava giornata di Serie A. Se è vero che i valori delle due squadre sono nettamente diversi, il gioco brillante espresso dai neroverdi e la possibile stanchezza dovuta all’impegno europeo degli azzurri potrebbero aprire a possibili colpi di scena. Obiettivo della squadra di Ancelotti sarà di continuare a inseguire la Juventus, uscita con i 3 punti lo scorso weekend dallo scontro diretto dello Stadium; il Sassuolo di Roberto De Zerbi vorrà invece riprendere la sua sorprendente marcia dopo il pesante KO casalingo contro il Milan.

Quando e dove si gioca Napoli-Sassuolo?

Il match valido per l’ottava giornata del campionato di Serie A 2018-2019 si gioca domenica 7 ottobre allo Stadio San Paolo di Napoli, con il calcio di inizio fissato alle ore 18:00.

Dov’è possibile guardare Napoli-Sassuolo?

Napoli-Sassuolo sarà trasmessa in esclusiva su Sky, sul canale Sky Sport Serie A HD (202 del satellite e 383 del digitale terrestre) e Sky Sport HD (251 del satellite). La telecronaca sarà affidata a Riccardo Gentile e Lorenzo Minotti. Sarà possibile seguire anche la partita in live streaming su SkyGo.

Quali sono i precedenti tra le due squadre?

I precedenti di Napoli-Sassuolo sono quasi tutti a favore degli azzurri, che hanno perso solamente una delle dieci sfide di Serie A contro gli emiliani, nel 2015 per 2-1 (gol decisivo di Sansone): cinque i successi e quattro i pareggi, uno dei quali arrivato proprio nell’ultimo match giocato tra le due squadre, il 31 marzo scorso. Al San Paolo il Napoli è imbattuto nei cinque precedenti contro i neroverdi in Serie A: tre vittorie e due pareggi.

Le curiosità di Napoli-Sassuolo

Il Napoli, uscito sconfitto dalla Juventus nell’ultimo turno di campionato, non può fallire l’appuntamento con il Sassuolo: da ottobre 2016 gli azzurri non hanno mai collezionato due KO consecutivi in Serie A. La squadra di De Zerbi è però in grande forma: nonostante la sconfitta contro il Milan nell’ultimo turno, non aveva mai totalizzato così tanti punti (13) nelle prime sette giornate di campionato. Ed è anche la squadra che ha segnato più gol con calciatori subentrati in questo campionato (3). Napoli e Sassuolo amano giocare e hanno filosofie piuttosto simili: nessuna formazione ha segnato però più gol su azione degli azzurri in questo campionato (12 delle 13 reti sono infatti arrivate in questo modo). Da tenere d’occhio Jose Maria Callejon. Lo spagnolo è andato a bersaglio in entrambe le ultime due gare contro il Sassuolo in Serie A: quattro reti in totale ai neroverdi, solo alla Lazio (cinque) ha segnato di più. A Dries Mertens, attualmente a quota 70 gol, manca solo una rete per raggiungere Gonzalo Higuaín e José Altafini al settimo posto dei migliori marcatori nella storia del Napoli in Serie A.

Come stanno Napoli e Sassuolo


Nonostante la pesante sconfitta nello scontro diretto con la Juventus, il Napoli sta vivendo un grande stato di forma, certificato anche dall’incredibile vittoria in settimana contro il Liverpool, nella seconda giornata dei gironi di Champions League. La squadra di Ancelotti ha trovato la quadratura, ma è costretta già a inseguire i bianconeri in Serie A, a punteggio pieno e distanti 6 punti dopo sette giornate. Il Sassuolo ha iniziato invece la stagione con un grande piglio, mai così bene da quando è in Serie A. Il lavoro di De Zerbi sta dando i suoi frutti ma ora l’obiettivo è non crollare anche contro il Napoli, dopo la pesante sconfitta casalinga di settimana scorsa contro il Milan.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche