Juventus-Genoa, Allegri: "Per 35 minuti con la testa a Manchester. Questo pari fa bene"

Serie A

L’allenatore bianconero ha parlato nel post partita di Sky Sport dopo l’1-1 col Genoa: “Abbiamo giocato per 35 minuti con la testa a Manchester. Questo risultato ci farà tornare con i piedi per terra, siamo usciti troppo presto dalla partita”

BESSA BEFFA LA JUVE, GENOA FERMA ALLEGRI: 1-1

BONUCCI TORNA CAPITANO 16 MESI DOPO

Un pareggio, il primo della stagione, che fa rumore per la Juventus, che contro il Genoa in casa non va oltre l’1-1. I bianconeri mantengono comunque il primato ma offrono la possibilità al Napoli di accorciare in classifica. Massimiliano Allegri ha analizzato così il pareggio ai microfoni di Sky Sport: “Siamo usciti dalla partita dopo un buon inizio di ripresa, loro sono stati bravi a star dentro la gara senza scoprirsi e abbiamo preso il gol del pareggio su una disattenzione. Sono situazioni che non devono capitare, attraverso queste partite passano gli scudetti. Dopo i primi 10' del secondo tempo abbiamo giocato con la testa a Manchester. Oggi era una gara da vincere, siamo passati da frenetici ad addormentati e viceversa. Abbiamo gestito male la palla e abbiamo concesso troppo gioco a loro. Dovevamo fare più gol, perché il rischio era elevato rimanendo sull'1-0. Penso che però questo pareggio faccia bene, così torniamo tutti con i piedi per terra e ritroviamo lo spirito di sacrificio”.

Situazione senza precedenti

L’allenatore non ha voluto soffermarsi su un aspetto particolare nella prestazione della squadra: “Lavoriamo sulle marcature in area, sul gol avevamo tutto il tempo per organizzare le marcature. Ci è andato bene che abbiamo difeso bene sugli ultimi contropiedi. Gli ultimi 35' non sono stati buoni. È stato un problema generale, non abbiamo pazienza nel girare e tenere la palla e abbiamo fatto molta rincorsa all'indietro; gli attaccanti avversari poi ci hanno creato problemi. Noi comunque non siamo mai stati padroni della partita nonostante il possesso palla”.  Un pareggio, quello col Genoa, che sa tanto di occasione mancata. “Vincere sarebbe stato importante, avremmo messo il Napoli a -9 momentaneamente e avremmo dato grande pressione. Poi in questo periodo si può spaccare il campionato. Il Genoa è stato molto bravo a farci uscire dalla partita, non è mai stato così clamoroso nei 5 anni che sto alla Juve. Ora non serve alzare la voce, bisogna essere responsabili e capire i momenti della partita. Oggi non l'abbiamo fatto, può capitare” ha concluso Allegri.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche