Inter-Genoa, le probabili formazioni

Serie A

Spalletti è pronto a schierare Lautaro Martinez al posto di Icardi dal 1’ e a confermare Joao Mario nell’undici di partenza. Torna tra i convocati Nainggolan. Per il Genoa invece Piatek in forte dubbio, con Pandev che potrebbe giocare al suo posto

INTER-GENOA LIVE

PROBABILI FORMAZIONI SERIE A: L'UNDICESIMA GIORNATA

SPALLETTI: "L'INTER È L'ANTI NESSUNO. LAUTARO E ICARDI PARI LIVELLO

Dopo la sesta vittoria consecutiva messa a segno nel posticipo dello scorso turno all’Olimpico contro la Lazio, l’Inter non vuole certo fermarsi e domani alle 15.00 a San Siro col Genoa, nell'undicesima giornata di Serie A, tenterà di raggiungere quota sette. Per farlo, Luciano Spalletti ha in mente un 4-2-3-1 con Lautaro Martinez titolare per far rifiatare Icardi in vista del Barça martedì prossimo. Panchina per Nainggolan che però torna tra i convocati. Il Genoa, dal canto suo, vuole rialzare la testa dopo la sconfitta subita contro il Milan nei minuti finali nel recupero della prima giornata e Ivan Juric pensa al 3-5-2 da schierare contro l’Inter, con Kouame e Piatek in attacco anche se il polacco è in forte dubbio e al suo posto potrebbe giocare Pandev.

La probabile formazione dell’Inter

"Cambieremo qualcosa rispetto alla partita precedente, Lautaro è nei miei pensieri", ha detto Luciano Spalletti in conferenza stampa. Quindi l’argentino classe ’97 è pronto a sostituire il connazionale capitan Mauro Icardi dal 1’ nell’attacco nerazzurro, con alle sue spalle Politano, Keita e ancora Joao Mario, confermato dopo il match contro la Lazio in cui è stato schierato a sorpresa da Spalletti. Per il resto, a centrocampo Gagliardini farà rifiatare Vecino e sarà affiancato da un Brozovic in grande forma dopo il gol nell'ultimo turno. Torna Radja Nainggolan dopo l’infortunio subito nel derby nello scontro con Biglia ma il belga con tutta probabilità andrà in panchina e non verrà rischiato da titolare: "Lo porto ma mi sembra difficile usarlo salvo situazioni particolari, potrebbe giocare una mezz’ora vista il carattere e l’aggressività che ha", le parole di Spalletti a riguardo. In difesa D’Ambrosio favorito su Vrsaljko, De Vrij e Miranda centrali e Dalbert a sinistra. Dovrebbe riposare Skriniar in vista della partita di Champions contro il Barcellona martedì.

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Miranda, Dalbert; Gagliardini, Brozovic; Politano, Joao Mario, Keita; Lautaro.

La probabile formazione del Genoa

Il Genoa vuole subito voltare pagina e andrà a San Siro per rifarsi dopo esserci stato mercoledì in occasione del recupero contro il Milan, vinto per 2-1 dai rossoneri. "Contro l’Inter sarà più dura che con il Milan", parola di Juric che ha in mente un 3-5-2 da opporre ai nerazzurri. Radu confermato in porta; mentre la difesa a tre dovrebbe essere composta da Biraschi, Romero e Gunter, complice anche la squalifica di Criscito. A centrocampo i cinque saranno Pedro Pereira, Romulo, Sandro, Bessa e Lazovic. Davanti la coppia Kouame-Piatek anche se il polacco è in forte dubbio e al suo posto salgono le quotazioni di Goran Pandev dal 1’. L’allenamento di oggi pomeriggio sarà significativo per sciogliere i dubbi di Juric, in particolare in attacco. Restano invece indisponibili Marchetti, Spolli e Favilli.

Genoa (3-5-2): Radu; Biraschi, Romero, Gunter; Pedro Pereira, Romulo, Sandro, Bessa, Lazovic; Kouame, Piatek

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche