Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
04 novembre 2018

Udinese Milan 0-1: gol e highlights. Decide Romagnoli al 97', Higuain infortunato

print-icon

Ancora all'ultimo respiro, ancora Romagnoli. Dopo aver deciso contro il Genoa, il capitano rossonero lo fa anche contro l'Udinese: gol al 97' e un finale incredibile con la conferma del Var. Infortunio per Higuain.  La tua squadra in Italia e in Europa? Guardala su Sky anche sul digitale terrestre. Clicca qui

INFORTUNIO HIGUAIN: GLI AGGIORNAMENTI

UDINESE-MILAN 0-1

97' Romagnoli

Il tabellino

Udinese (3-4-1-1): Musso; Opoku, Ekong, Samir; Ter Avest (84' Nuytinck), Pussetto (84' Balic), Mandragora, Fofana, Stryger Larsen; De Paul (92' D'Alessandro); Lasagna. All: Velazquez 

Milan (4-4-2): Donnarumma, Abate, Zapata, Romagnoli, Ricardo Rodriguez; Suso, Kessié, Bakayoko, Laxalt (73' Borini); Higuain (35' Castillejo), Cutrone. All: Gattuso 

Ammoniti: Samir (U), Kessié (M), Ekong (U), Zapata (M), Pussetto (U), Romagnoli (M) 
Espulsi: Nuytinck (U)

D’orgoglio e ancora nel finale. E quando Gattuso era reduce dai due pesantissimi ko contro Inter e Betis lo aveva chiesto in conferenza stampa prima della partita contro la Sampdoria: “Ventitré cani rabbiosi”. Li ha avuti, più con la grinta (quasi la sua messa in campo per tutta la carriera da giocatore) che con la qualità. Tre vittorie di fila, di cui Romagnoli ne è l’esempio: una zampata da fuori area e una botta sotto l’incrocio, quasi con gli occhi chiusi. Due reti all’ultimo respiro che pesano tantissimo: la terza vittoria di fila (non accadeva dal marzo scorso), il quarto posto a pari punti con la Lazio e anche la prima partita dell’anno senza subire gol. Il bivio del match è l’infortunio di Higuain, clamoroso a dirsi. Il Pipita esce di scena al 35’ per una contusione al fianco dopo una partita fin lì giocata meglio dai padroni di casa (Lasagna pericolosissimo), ma è da quel momento che il Milan si scuote. Gattuso si ritrova così senza il suo numero 9, Calabria, Biglia, Calhanoglu e Bonaventura, praticamente cinque titolarissimi della stagione. I motivi per abbattersi ci sono tutti ma la svolta parte con Cutrone che nel finale di tempo si avvicina alla rete lanciato in porta da Laxalt. Dunque Castillejo (dentro proprio per Higuain) e Suso: tante occasioni nella ripresa per un nuovo Milan col 4231 che nell'ultima mezzora ha messo letteralmente alle corde l'Udinese, pur sempre pericolosa nell’arco di tutti i novanta minuti. Nel finale il thriller è poi clamoroso: prima viene espulso Nuytinck, poi la velenosa palla persa da Opoku a partita ormai quasi conclusa (e recuperata proprio da Romagnoli) che lancia i rossoneri in contropiede al 97'. Suso, Cutrone e lo stesso Romagnoli la giostrano in area come un tergicristallo: da sinistra a destra e ancora sinistra. Il capitano del Milan spara all'incrocio e tutti impazziscono, ma la bandierina del guardalinee è alta. Proteste, caos. Di Bello fa il gesto del Var: non c'è nessun fuorigioco e il gol è giustamente concesso. Gattuso viene allontanato per essere uscito dall'area tecnica, e il Milan si affaccia così alla sfida contro il Betis di metà settimana in Europa League e al big match con la Juve del prossimo weekend ancora agganciato alla zona Champions. L’infermeria è piena ma ora lo è anche il morale.

23:05 4 nov
22:44 4 nov
Romagnoli: "Tanti assenti? Siamo tutti titolari. La Juve? Prima c'è il Betis in Coppa, che sarà dura. Oggi abbiamo sofferto ma nel secondo tempo siamo andati bene. È il mio miglior momento al Milan, ma spero che in futuro sarà ancora migliore". 
22:43 4 nov
Romagnoli: "Io uomo Champions? È presto. Io do il massimo, speriamo di mantenere questo ritmo. Forse abbiamo più cattiveria ora, siamo più compatti"
22:37 4 nov
Una partita pazzesca, giocata meglio dall'Udinese nel primo tempo e poi svoltata, clamoroso a dirsi, con l'uscita di scena di Higuain per infortunio. Da quel momento una grande reazione d'orgoglio del Milan senza il suo miglior giocatore. Castillejo e Suso pericolosissimi nella ripresa, Udinese alle corde e poi la zampata finale sempre di Romagnoli come tre giorni prima contro il Genoa. 
22:35 4 nov

Il Milan ha vinto tre gare consecutive di Serie A per la prima volta da marzo 2018.

22:34 4 nov

Anche nel novembre 2017 Romagnoli aveva trovato il gol in due presenze consecutive

22:33 4 nov
L'Udinese rimane invece a quota 9 punti a +3 sulla zona retrocessione, appaiata al Bologna.  
22:32 4 nov
90'+11 - FINISCE QUI! IL MILAN VINCE 1-0 AL 97'. ANCORA ROMAGNOLI DECISIVO. QUARTO POSTO A PARI CON LA LAZIO. 
22:31 4 nov
Pazzesco contropiede nel finale. Velenosa palla persa da Ekong e ripartenza Milan. Sono in tre: Suso, Cutrone e Castillejo. Giostrano il pallone in area nel tentativo di trovare il varco giusto. Dalla difesa sale Romagnoli che spara col mancino all'incrocio dei pali. Rete pazzesca e regolare. Milan ancora all'ultimo respiro. 
22:29 4 nov
E' BUONO! NESSUN FUORIGIOCO. IL VAR CONFERMA TUTTO.
22:28 4 nov
ATTENZIONE ALLA BANDIERINA! È ALTA, IL VAR ENTRERA' SICURAMENTE IN GIOCO. 
22:27 4 nov
GOL DEL MILAN! HA SEGNATO ROMAGNOLI! ANCORA ROMAGNOLI COME CONTRO IL GENOA!
22:26 4 nov
Fallo da dietro del neoentrato su Castillejo. Di Bello non ha dubbi. Gamba molto alta anche se qualche dubbio rimane. 
22:25 4 nov
90'+4 - ESPULSO NUYTINCK. 
22:23 4 nov
90'+2 - D'Alessandro per De Paul.
22:22 4 nov
90' - Cinque di recupero. 
22:20 4 nov
89' - Ci prova Suso: la botta da fuori viene però bloccata da Musso. 
22:16 4 nov
85' - Lasagna penetra in area e calcia di mancino decentrato sulla sinistra. Donnarumma para e mette in corner.
22:14 4 nov
83' - Alla fine entra Nuytinck per Ter Avest. E anche Balic per Pussetto. 
22:14 4 nov
82' - Si va verso un maxi recupero. Pronto il cambio per sostituire Pussetto, ma Velazquez si accorge di Ter Avest a terra per crampi. Cambio rimandato e almeno un paio di minuti persi solo qui. 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi