Juventus-Spal, le probabili formazioni: gioca Perin, fuori Dybala. CR7 c'è

Serie A

Le possibili scelte di Allegri e Semplici in vista della gara di sabato 24 novembre, alle ore 18, all’Allianz Stadium: tra i bianconeri turno di riposo per Szczesny, in porta gioca Perin. In difesa spazio a Rugani, Benatia in panchina. Davanti out Dybala, c’è Mandzukic con CR7

JUVE-SPAL LIVE

ALLEGRI: "CRISTIANO RONALDO MERITA IL PALLONE D'ORO"

SERIE A, TUTTE LE PROBABILI FORMAZIONI DEL 13° TURNO

La Juventus per continuare il cammino in testa alla classifica, la Spal per rialzare la testa dopo un ultimo periodo non particolarmente brillante. Nuovamente tempo di campionato, nel tredicesimo turno di Serie A si affrontano le squadre di Massimiliano Allegri e Leonardo Semplici. Nella gara in programma all’Allianz Stadium sabato 24 novembre alle ore 18, possibile un leggero ricorso al turnover per i bianconeri, che martedì 27 novembre saranno impegnati nella quinta giornata di Champions League: chi continuerà a giocare dal primo minuto è comunque Cristiano Ronaldo, inamovibile nell’attacco della Juve.

Qui Juventus: in porta Perin, fuori Dybala

A caccia della dodicesima vittoria in campionato, Massimiliano Allegri sembra orientato ad effettuare qualche cambio di formazione e a concedere un turno di riposo ad alcuni giocatori. Tra questi anche Szczesny, che lascerà il posto da titolare a Mattia Perin in porta. Praticamente certo un turno di stop in mezzo al campo per Blaise Matuidi, che nella giornata di venerdì 23 novembre si è allenato per la prima volta in settimana dopo qualche giorno di riposo concesso da Allegri. Dovrebbe rimanere fuori dall’undici titolare anche Cancelo, così come Chiellini. Infine fuori pure Dybala, che è tra gli ultimi giocatori rientrati dagli impegni con le rispettive Nazionali. L’ipotesi più probabile è quindi quella di una Juventus schierata con un 4-4-2, con Perin appunto tra i pali e una difesa composta da De Sciglio e Alex Sandro sugli esterni, con Bonucci in mezzo. Accanto a lui il ballottaggio ci sarà Rugani, che ha vinto il ballottaggio con Benatia. A centrocampo Cuadrado da un parte e Douglas Costa dall’altra, ci saranno anche Pjanic, che ha smaltito l’affaticamento accusato con la Bosnia, e Bentancur. Davanti la coppia formata da Mandzukic e Cristiano Ronaldo.

Qui Spal: Petagna-Antenucci coppia offensiva

Un solo punto nelle ultime tre giornate, alla ripresa del campionato la Spal è subito chiamata alla prova contro la capolista. Tanta voglia di ben figurare per Leonardo Semplici, che sembra orientato a schierare i suoi con un solido 3-5-2. In porta spazio a Gomis, difeso da Thiago Cionek, Djourou e Felipe. In mezzo al campo Schiattarella nel ruolo di playmaker, con Kurtic e Missiroli interni e Lazzari e Costa sulle due fasce. In attacco, infine, tandem offensivo composto da Petagna e Antenucci.

Le possibili scelte dei due allenatori per Juventus-Spal

Queste le possibili scelte di Massimiliano Allegri e Leonardo Semplici in vista della gara in programma all’Allianz Stadium sabato 24 novembre alle ore 18.

Juventus (4-4-2) – Perin; De Sciglio, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Cuadrado, Pjanic, Bentancur, Douglas Costa; Mandzukic, Cristiano Ronaldo. All.: Allegri.

Spal (3-5-2) – Gomis; Cionek, Djourou, Felipe; Lazzari, Kurtic, Schiattarella, Missiroli, Costa; Petagna, Antenucci. All.: Semplici.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche