Fantacalcio, Lazio-Milan: è autogol di Wallace e non gol di Kessié

Serie A

Non è del centrocampista ivoriano la rete che ha permesso al Milan di portarsi in vantaggio sulla Lazio. Perché? La conclusione non era diretta nello specchio della porta e la sfortunata deviazione di Wallace è stata decisiva per l'esito del tiro. Dunque, come da regolamento della Lega di Serie A, si tratta di autorete del difensore biancoceleste

FANTACALCIO, LE PAGELLE

BOTTA E RISPOSTA SALVINI-GATTUSO

Non è la prima volta e non sarà neanche l'ultima. Gol o autogol? E' successo ancora in Lazio-Milan con la conclusione di Kessié che aveva portato in vantaggio, momentaneamente, i rossoneri. Nell'immediato, il gol è stato attribuito dai più a Kessié, come da consuetudine in questi casi: autore del gol è chi effettua la conclusione. Ma c'è sempre una specifica da tenere in conto: senza la deviazione la palla sarebbe finita ugualmente nello specchio della porta? Evidentemente nel caso del centrocampista rossonero la risposta è negativa. Come fare a stabilire se sia autorete o gol da attribuire al giocatore? L'unico organo demandato a ciò è sempre la Lega di Serie A che, dopo aver rivisto le immagini, ha correttamente indicato la marcatura come autogol di Wallace.

Dunque per i giocatori di fantacalcio che hanno schierato Kessié, niente bonus-gol. Quanto alla statistica, invece, all'ivoriano non viene attribuita la marcatura e a Wallace, ahilui, un autogol sul groppone che, poi, non si è trasformato in una cocente beffa grazie alla rete del pari segnata da Correa.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche