Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
09 dicembre 2018

Milan-Torino, San Siro ricorda Gigi Radice: striscioni e minuto di silenzio

print-icon

San Siro ha reso omaggio a Gigi Radice, ex allenatore di Milan e Torino scomparso il 7 dicembre all'età di 83 anni: squadre con il lutto al braccio, minuto di silenzio prima del match, due striscioni da parte delle tifoserie e anche un video trasmesso sul maxischermo dello stadio

GOL E HIGHLIGHTS

LA STORIA DI GIGI RADICE

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Da allenatore conquistò lo Scudetto con il Torino (nel 1976, il primo dopo Superga), mentre da giocatore vinse tre titoli con il Milan (compresa la Coppa dei Campioni del '63). Gigi Radice è stata una leggenda di entrambe le squadre, è scomparso il 7 dicembre all'età di 83 anni e San Siro gli ha reso omaggio a modo suo. Prima il lutto al braccio, sia per il Milan che per il Torino, poi un video sui maxischermi dello stadio, mentre lo speaker raccontava la sua storia: "Con entrambe le squadre ha scritto indelebili pagine di storia".

Durante la partite le due tifoserie hanno esposto altrettanti striscioni: "La Sud ricorda Gigi Radice", per i sostenitori rossoneri. Mentre il Toro ha esposto un "addio sergente di ferro". Prima il minuto di silenzio e poi gli applausi, indirizzati anche ai familiari dell'ex allenatore, presenti in tribuna per assistere al match. Lunedì pomeriggio, a Monza, si terranno i funerali. San Siro ha voluto dare un ultimo saluto a una leggenda, per entrambi. 

Cairo: "Radice ha riportato in alto il Torino"

Il primo Scudetto del Torino dopo la strage di Superga, Radice in panchina e titolo vinto. Era il 1976. Urbano Cairo - presidente del Toro - ha voluto parlarne su Sky Sport prima della partita: "Ha vinto il nostro ultimo Scudetto, l'anno successivo arrivò secondo. Ha dato molto al Toro e anche al calcio italiano, è stato un grande innovatore, il primo allenatore a praticare calcio totale e il pressing a tutto campo". Continua Cairo: "Era una persona speciale, Antonio Comi me ne parla ogni tanto, Nella storia del Torino Radice ha un posto molto importante, nel 1985 tornò in panchina e arrivò secondo". 

Scaroni: "Ha un grande posto nel palmarés del Milan"

Un messaggio anche da parte di Paolo Scaroni, presidente rossonero, sempre su Sky Sport, intervistato insieme a Cairo: "Vinse la nostra prima Coppa dei Campioni nel 1963, è un grande ricordo per noi. Fu anche il primo successo per l'Italia. Oltre che essere presente nel museo storico del Milan, Radice ha un grande posto nel nostro palmarés". 

Lo striscione dei tifosi del Milan

Un pensiero dai tifosi del Toro

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi