Milan Primavera, che gol di Daniel Maldini sotto gli occhi di papà Paolo. VIDEO

Serie A

Impegnata contro il Cagliari nel campionato Primavera, la formazione rossonera allenata da Alessandro Lupi ha perso 2-1 allo Stadio Ossola di Varese. Espulso a fine prime tempo Bellanova, da applausi invece il calcio di punizione di Daniel Maldini: una prodezza ammirata da vicino da papà Paolo

GAZIDIS, IL PROGRAMMA PER RILANCIARE I ROSSONERI

CHI È MONCADA, IL NUOVO CAPO SCOUT DEL MILAN

MILAN-TORINO 0-0: GLI HIGHLIGHTS

Altro passo falso dei giovani rossoneri allenati da Alessandro Lupi, penultimi nel campionato Primavera con 7 punti raccolti in 11 giornate. Allo Stadio Ossola di Varese è arrivato l'ennesimo scivolone nel posticipo contro il Cagliari, match casalingo perso 2-1 complici le reti in avvio di ripresa dei sardi Doratiotto e Verde. Altrettanto determinante l’espulsione a fine primo tempo di Raoul Bellanova, uno dei talenti più promettenti dal vivaio e già aggregato in prima squadra da Rino Gattuso. A parziale consolazione del Milan è arrivato uno splendido gol al minuto 80, prodezza dal cognome suggestivo: è stato infatti Daniel Maldini, seconda punta classe 2001, a realizzare la sua prima firma in stagione con un calcio di punizione da applausi. 

Destro vincente dal limite dell’area, parabola imprendibile per Daga sebbene ininfluente ai fini del risultato finale. Ad alimentare sogni e curiosità ha provveduto proprio il 17enne figlio d’arte a segno sotto gli occhi di papà Paolo, dirigente del Diavolo nonché bandiera senza tempo del club. Presente a Varese per osservare da vicino le nuove promesse del Milan, Paolo Maldini ha quindi applaudito l’exploit individuale di Daniel che vanta un altro fratello: parliamo di Christian, difensore classe 1996 attualmente in forza alla Pro Piacenza in Serie C. Buon sangue non mente, penserete: effettivamente l’unica gioia della serata rossonera è stata regalata proprio dal più giovane dei Maldini aggregatosi alla squadra Primavera.

I più letti