Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
15 dicembre 2018

Inter-Udinese, le probabili formazioni

print-icon

I nerazzurri cercano il rilancio a San Siro con l'Udinese dopo la delusione in Champions League contro il Psv. Spalletti sceglie Borja Valero e Keita dal 1'. Nicola, Behrami è pronto

INTER-UDINESE LIVE

LE CURIOSITA' DI INTER-UDINESE

SERIE A, IL PROGRAMMA DELLA 16^ GIORNATA

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

L’Inter riparte dall’Udinese. Dopo la disfatta contro il Psv che ha condannato i nerazzurri alla retrocessione in Europa League, la squadra di Spalletti è chiamata al riscatto contro la formazione friulana, alla ricerca di punti. Icardi e co. hanno conquistato solo quattro punti nelle ultime quattro partite, troppo poco per le ambizioni dei nerazzurri. Sarà la seconda volta che Inter e Udinese si sfidano qualche giorno prima delle feste natalizie. Lo scorso anno fu la squadra di Nicola ad imporsi per 3-1. Previsti diversi cambi nella formazione che scenderà in campo sabato 15 dicembre.

Perisic in panca, Borja e Joao Mario dal 1’

Luciano Spalletti ha scelto Keita. In panchina andrà Perisic, che potrebbe essere impiegato a partita in corso. In difesa potrebbe esserci spazio per Vrsaljko, rientra l’emergenza nella linea mediana del campo: quasi tutti a disposizione del tecnico toscano (solo Dalbert e Vecino ai box) con Gagliardini in ballottaggio con Borja Valero e Joao Mario, fuori dalla lista Uefa, a fare da spalla a Brozovic. Panchina per Nainggolan. Tridente d’attacco con Politano, uno dei pochi a salvarsi col Psv, il solito Icardi e Keita, preferito a Perisic.

INTER (4-3-3): Handanovic; Vrsaljko, Skriniar, De Vrij, Asamoah; Joao Mario, Brozovic, Borja Valero, Politano, Icardi, Keita.

Recuperati Behrami e Barak

Arrivano buone notizie per Nicola dall’infermeria. Il tecnico bianconero dovrebbe recuperare sia Valon Behrami che Antonin Barak, che si sono allenati con il gruppo nell’ultimo allenamento prima di partire per Milano. Con il loro impiego il centrocampo friulano acquista più solidità e qualità, anche se solo lo svizzero dovrebbe scendere in campo dall’inizio. Al centro dell’attacco confermatissimo Rodrigo De Paul, che lo scorso anno fece impazzire i difensori interisti. A supportarlo Lasagna o Pussetto, con il secondo che parte favorito.

UDINESE (3-5-2): Musso; Larsen, Troost-Ekong, Nuytinck; Ter Avest, Fofana, Behrami, Mandragora, D'Alessandro; De Paul, Pussetto

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi