Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
16 dicembre 2018

Torino-Juventus, tensione fuori dallo stadio: 9 arresti, 5 denunce

print-icon

Scontri nel pre partita di Torino-Juventus: nove tifosi sono stati arrestati (tra loro ci sono otto francesi, tra cui un agente della polizia di frontiera di Modane), altri cinque sono stati indagati per rissa

TORINO-JUVE, DECIDE UN RIGORE DI CR7: GOL E HIGHLIGHTS

RONALDO, RETE N.5000 NELLA STORIA DELLA JUVE IN SERIE A

SERIE A LIVE, LA DIRETTAGOL

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Sono 9 le persone arrestate e 5 quelle denunciate per le tensioni che si sono verificate fuori dall'Olimpico di Torino, prima del derby tra granata e bianconeri. Oltre 750 gli uomini delle forze dell'ordine impiegati da venerdì sera a questa notte. In particolare, nel pomeriggio di ieri nei pressi dello stadio agenti di polizia sono intervenuti per sedare una rissa tra 4 tifosi della Juventus e due del Torino. Un tifoso bianconero di 19 anni è stato arrestato per lancio di oggetti e denunciato per rissa in concorso. Un altro tifoso torinista, minorenne, è stato denunciato lo stesso reato e per rissa in concorso. Rissa in concorso anche per gli altri quattro tifosi, tre juventini e un granata. Sempre nel pomeriggio, durante il corteo di gruppi ultras della Juventus cui hanno preso parte oltre 400 persone e nel corso del quale sono stati esplosi numerosi petardi, accesi fumogeni e bengala, sono stati individuati ed isolati dalla polizia 8 tifosi juventini francesi, tra cui un appartenente alla polizia, tutti arrestati per esplosione di petardi e bombe carta. La perquisizione personale del gruppo e del loro mezzo di trasporto ha portato al sequestro numerosi bengala, fumogeni e petardi.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi