Roma, Di Francesco: "Miglior prestazione della stagione. Zaniolo? Non ero matto!"

Serie A
Di Francesco, Roma (Getty)

L'allenatore giallorosso analizza il successo contro il Sassuolo: "Tra le migliori prestazioni della stagione, siamo sulla strada giusta ma dobbiamo continuare a lavorare. Nei momenti difficili ho sentito il sostegno della società. E su Zaniolo vi dico…"

PEROTTI, SCHICK E ZANIOLO: ROMA-SASSUOLO 3-1

ZANIOLO: "CUCCHIAIO" ALLA TOTTI. VIDEO

Tre gol, tre punti e un nuovo sorriso per tutto l'ambiente giallorosso. La Roma di Di Francesco vince e convince contro il Sassuolo, 3-1 il finale all'Olimpico: "A livello tecnico è stata forse la prestazione migliore, anche se dispiace prendere gol nel finale. Dobbiamo continuare a lavorare ma siamo sulla strada giusta. Ci sarebbero tante cose da dire, ma il tempo è poco. Dico solo che una squadra importante fa fatica senza i suoi giocatori chiave, a me piace dare continuità a un sistema di gioco innanzitutto e dare delle certezze. Con grande disponibilità i giocatori si sono messi in discussione", l'analisi dell'allenatore della Roma ai microfoni di Sky Sport. Di Francesco ha poi aggiunto: "Se ho sentito la vicinanza della società nei momenti difficili? Si. Anche se l'allenatore è sempre il primo a essere messo in discussione, ma la società mi sostiene". L'allenatore della Roma parla poi così di Zaniolo, tra i grandi protagonisti del successo giallorosso: "Lo scambio con Nainggolan? Io avevo chiesto due giocatori giovani nella trattativa, uno era Nicolò. Mi voglio prendere questo merito con la società. I giocatori giovani vanno messi in campo, come ho fatto con Zaniolo contro il Real quando tutti mi presero per matto. Non ero in crisi, era un segnale importante. È diventato una pedina fondamentale di questo scacchiere, ha fatto un grande gol".

Di Francesco: "Schick ha grandi qualità. La Roma ha investito tanto su di lui"

Di Francesco ha poi parlato così di Schick, anche lui in gol contro il Sassuolo: "Patrik ha grande qualità, attacca bene la porta quando ci sono spazi ampi, oggi è stato molto bravo, magari poteva fare anche un gol in più. Se andrà via a gennaio? Non abbiamo parlato di mercato assolutamente, è un ragazzo su cui la Roma ha investito tanto, ci sono dei percorsi. Qui a Roma sono maestri a osannarti o a buttarti giù", ha concluso l'allenatore della Roma.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche