Empoli Inter, le probabili formazioni

Serie A

Icardi a guidare i nerazzurri, Nainggolan è stato reintegrato e potrebbe giocare. Nell’Empoli riecco La Gumina in attacco con Caputo, Acquah sostituirà lo squalificato Krunic. Out anche Di Lorenzo. Tutte le ultime sulle formazioni che si sfideranno al Castellani

EMPOLI-INTER LIVE

LA DIRETTA GOL DELLA 19^ GIORNATA

INTER: "CHI DISCRIMINA NON È UNO DI NOI"

Al Castellani, sabato alle ore 15, Empoli e Inter si sfideranno con due obiettivi diversi, nell’ultima giornata del girone d’andata prima della sosta del campionato: la Serie A infatti tornerà nel weekend del 19 - 20 gennaio. La squadra di Iachini ha bisogno di ritrovare punti per allontanarsi il più possibile dalla zona retrocessione e centrare una fondamentale salvezza. I nerazzurri, invece, dopo aver vinto lo scontro diretto col Napoli proveranno ad inseguire il secondo posto che ora dista 5 punti.

Empoli, due squalificati per Iachini

Rispetto alla trasferta di Torino, dove l’Empoli è stato battuto dai granata per 3-0, Iachini dovrebbe cambiare diversi elementi. Un paio di novità sono obbligate, per l’allenatore, che dovrà sostituire lo squalificato Krunic: al suo posto ci sarà Acquah, insieme a Bennacer e Traoré a centrocampo. Sulla corsia di destra mancherà lo squalificato Di Lorenzo e ci sono varie soluzioni per rimpiazzarlo: potrebbe spuntarla Untersee, ma è più probabile che sia Veseli ad essere adattato terzino. In attacco, inamovibile Caputo: con lui a fare reparto ci sarà La Gumina, partito dalla panchina contro il Torino (aveva giocato Mraz al suo posto).

Empoli (4-3-1-2): Provedel; Veseli, Silvestre, Rasmussen, Pasqual; Acquah, Bennacer, Traoré; Zajc; La Gumina, Caputo. All. Iachini

Inter, reintegrato Nainggolan

Il successo col Napoli ha ridato linfa all’Inter, che tiene a distanza la Lazio e vede più vicina la squadra di Ancelotti al secondo posto. Per l’ultimo impegno del 2019, Spalletti non rinuncerà ai fedelissimi. In difesa rientra Vrsaljko a destra al posto di D’Ambrosio, poi confermati gli altri tre quarti: Skriniar, de Vrij e Asamoah. Nell'ultimo allenamento Spalletti ha mischiato molto le carte con Keita che dovrebbe essere titolare nel 4-3-3 nerazzurro e con Perisic e Politano che si contendono l'ultima maglia in attacco. Capitolo Nainggolan: il belga è stato reintergrato e non è escluso che possa addirittura partire dal primo minuto. Con Brozovic squalificato e il rientro di Vecino, restano due posti: Borja Valero e Joao Mario restano in pole. Davanti, nonostante la rete che ha deciso la partita col Napoli, partirà comunque titolare Mauro Icardi, con Lautaro Martinez che con ogni probabilità subentrerà a partita in corso. Non è da escludere l’opzione che i due argentini possano partire insieme dal primo minuto.

Inter (4-3-3): Handanovic; Vrsaljko, de Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Borja Valero, Joao Mario; Politano, Icardi, Keita. All. Spalletti

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche