Juventus, Cancelo: "Sono qui per vincere. CR7 il migliore al mondo. Infortunio? Momento difficile, ma è passato"

Serie A

L'esterno bianconero in esclusiva a Sky Sport: "L'ultimo periodo è stato difficile, ma fortunatamente è passato. Ho lavorato tanto per tornare al più presto per aiutare i miei compagni. A Torino sto bene, sono alla Juve per vincere e la Supercoppa è il primo trofeo del 2019. CR7 è il migliore al mondo, ha alzato il livello della Juventus. In bianconero voglio migliorare grazie ai miei compagni e a un grande allenatore come Allegri"

CALCIOMERCATO LIVE: TUTTE LE TRATTATIVE

JUVE-CHIEVO LIVE

Joao Cancelo è rientrato giusto in tempo per giocare la finale di Supercoppa e festeggiare per la conquista del primo trofeo con la maglia della Juventus. Superato il brutto momento per l'infortunio al menisco, il portoghese è tornato per affrontare la fase decisiva della stagione, che è iniziata con la vittoria della sfida contro il Milan e proseguirà con la corsa scudetto e la fase finale della Champions League. "È stato un momento difficile, mi sentivo bene sia fisicamente che psicologicamente e miglioravo giorno dopo giorno – ha dichiarato Cancelo in esclusiva a Sky Sport - È stato un periodo duro, ma ho cercato di rimanere concentrato, lavorando tanto per guarire al più presto per dare una mano ai miei compagni. Sono qui a Torino da sei mesi e mi trovo molto bene. Il gruppo è spettacolare, con campioni e giocatori di spessore. Sono venuto qui per migliorare e imparare. Molti dei miei compagni sono anche tra i migliori in circolazione al momento. Ovviamente sono venuto qui anche per vincere e con la Supercoppa abbiamo ottenuto il primo trofeo del 2019". Cancelo è, ovviamente, portoghese come Ronaldo: "Io e Cristiano siamo amici. È un campione vero, il migliore al mondo. È un calciatore che ha aumentato il livello della Juventus, ci aiuta tanto in campo e fa davvero la differenza. Per questo la Juventus ha puntato su di lui".

"Voglio imparare dai miei compagni e da Allegri"

E il portoghese si è imposto subito alla grande, dimostrando di poter giocare sia a destra che a sinistra: "Cerco di fare al meglio quel che mi dice Allegri. So che devo migliorare la mia fase difensiva, come caratteristiche sono più offensivo. Sono qui per imparare sia dai miei compagni che da un grande allenatore come Allegri". Sul braccio sinistro, Cancelo, ha due tatuaggi che rappresentano una tigre e un guerriero: "Ammiro molto gli antichi guerrieri, il modo in cui combattevano per le loro famiglie. Ne ho anche uno di una tigre, che è il mio animale preferito: solitario ma anche irresistibile. Mi piacciono molto gli animali, guardo tanti documentari e m'identifico nella tigre".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport