Milan-Napoli, Gattuso: "Piatek sembra Robocop, vogliamo trattenere Zapata"

Dopo la vittoria contro il Genoa, l'addio di Higuain e l'arrivo di Piatek, il Milan di Gattuso torna in campo nella sfida casalinga contro il Napoli. "Piatek ci può dare un grande aiuto, ha moltissima voglia, è un tipo che parla poco: sembra Robocop" ha detto l'allenatore

MILAN-NAPOLI LIVE

SERIE A, LE PROBABILI FORMAZIONI

MILAN-NAPOLI, TUTTO QUELLO CHE C'E' DA SAPERE

MILAN: CALENDARIO - RISULTATI - NEWS

1 nuovo post
Conclusa la conferenza di Gattuso.
- di ninocr
Come sarà affrontare il Napoli due volte in pochi giorni?
Cerchiamo di rimanere attaccati alle prime posizioni fino a primavera, per noi saranno tutte gare decisive.
- di ninocr
Da inizio stagione fino ad ora, l'aspetto più migliorato è la fase difensiva. Al di là dei numeri, la difesa ora si muove meglio.
Dei 14 gol subiti, 7-8 ce li siamo fatti da soli. Abate ha tutte le caratteristiche per giocare anche al centro, il miglioramento più grande della difesa è la tranquillità. Abate e Zapata si stanno impegnando, il colombiano migliora da un anno a questa parte. E si può fare ancora di più.
- di ninocr
Si dice che Higuain si sia lamentato ad inizio stagione per i carichi di lavoro eccessivi: è vero?
Tutti si lamentano. Per giocare a calcio bisogna faticare, per riuscire a fare determinate cose bisogna mettere benzina nelle gambe e sudare. Noi abbiamo sbagliato qualcosa e ammettiamo le nostre responsabilità, ma sappiamo ciò che facciamo e proseguiamo per la nostra strada.
- di ninocr
In questo momento Cutrone va tutelato ancor di più con l'arrivo di Piatek?
No, perché alla fine gioca sempre chi sta meglio. Poi a tutti i giocatori piace essere coccolati, però devo ammettere che sono bravo anche se ad alcuni rifilo una cinquina ogni tanto. Ma poi le coccole arrivano. A Patrick ho fatto diverse volte i complimenti nelle ultime settimane, tante volte farsi voler bene dai compagni e avere il rispetto è importante per ciò che si fa, e su questo lo vedo molto cambiato e ne sono felice. Ad esempio non storce più la faccia se non gioca, saluta sempre i compagni allo stesso modo, per l'età all'inizio sbagliava in questi atteggiamenti ma ora lo vedo diverso e ne sono felice.
- di ninocr
La scelta di Piatek è stata condivisa da lei o è stata un'opportunità? Può giocare insieme a Cutrone?
Si può fare tutto, non abbiamo 20 attaccanti. Ce ne sono due di ruolo, in certe partite possiamo giocare con due attaccanti, altre con una. Per ogni giocatore che arriva e che va via c'è sempre prima un dialogo con la società. Se è arrivato vuol dire che a me piaceva, la scelta è stata fatta insieme.
- di ninocr
Senza Higuain ma con più entusiasmo, il Milan ha perso o guadagnato qualcosa?
Non lo so, dobbiamo dimostrarlo sul campo con le nostre prestazioni, sicuramente abbiamo preso un giocatore che ha grandissima voglia ed è andato via un grandissimo campione. Piatek ha dimostrato di saperci fare in questi mesi, ci può dare un grande aiuto e molta voglia, può essere un valore aggiunto.
- di ninocr
Eventuali partenze sarebbero comunque bocciate? Si parla di Zapata e dell'offerta che ha avuto dal Fenerbahce, poi Calhanoglu...
Le voci su Calhanoglu sono totalmente inventate, i giornalisti si divertono. Il Lipsia lo voleva, ma io ho detto che per me è un giocatore fondamentale e non è mai stato in partenza. Su Zapata effettivamente è in scadenza, la società gli ha fatto un'offerta di rinnovo e ora deve decidere il giocatore, a noi non sembra corretto a pochi giorni dal mercato affrontare una simile problematica: è un elemento importante, protagonista di questa rosa e proveremo a sistemare quanto prima questa situazione. Vogliamo trattenerlo.
- di ninocr
Domani non ci sarà Allan, che le somiglia come calciatore. Cosa perde il Napoli?
Perde tanto, ma penso che Ancelotti abbia l'imbarazzo della scelta perché ha altri giocatori come Zielinski o Hamsik. Allan è un giocatore importante ma non stanno assolutamente messi male, ci servirà una grande prestazione per fare punti. Il Napoli è una squadra che a livello tecnico e tattico fa paura, rispetto all'anno scorso verticalizza di più e vanno sempre in superiorità numerica. 
- di ninocr
Ieri Leonardo ha detto che non promette nulla sul mercato. Saresti contento se arrivasse ancora qualcuno?
Siamo a posto così.
- di ninocr
Che sensazioni ha per la partita di domani? Paquetà potrebbe giocare più vicino alle punte?
Se si cambia modulo cercheremo di avvicinarlo maggiormente alla porta, ma ora non si cambia. È un giocatore che può fare ancora molto di più, è un brasiliano atipico perché è preparato dal punto di vista tattico. Può migliorare ancora tantissimo e ci aspettiamo molto da lui, ha delle qualità incredibili. Sulle sensazioni ho avuto ragione, perché siamo stati fortunati col Genoa: se il primo tempo lo chiudevamo sotto di 2 gol non sarebbe stato strano. C'è qualche giocatore acciaccato, poi dopo faremo delle valutazioni. Non posso rispondere bene perché oggi faremo una parte importante della preparazione, finora la squadra si è allenata bene.
 
- di ninocr
Higuain era la stella di questa squadra. Hai capito il suo malessere da dove arrivava? Domani Piatek parte titolare?
Vedremo sulla formazione. Per Higuain, penso che nei momenti di difficoltà quando non trovava il gol con difficoltà e i giornali erano tutti per lui, c'era pressione. È normale però che quando un giocatore come lui non segna con continuità la critica lo massacri, e quest'aspetto penso lo abbia sofferto. Poi quando si è cominciato parlare dell'eventualità che non venisse riscattato, qualcosa deve essergli riscattato. Perciò ha vissuto male l'ultimo periodo, poi l'espulsione e il rigore sbagliato contro la Juve gli ha lasciato qualcosa.
- di ninocr
Com'è stata la gestione della trattativa di Higuain? Piatek dà maggiore entusiasmo?
Piatek sembra Robocop, dice poche parole tipo "voglio segnare". Ha grande fisicità, attacca bene la profondità, è arrivato con grande entusiasmo ed è rimasto sorpreso positivamente per l'accoglienza. La struttura gli è piaciuta e penso che ci possa dare un grande aiuto. Higuain fa parte del passato e non voglio più parlarne, lo ringrazio per ciò che mi ha dato personalmente. Poteva fare qualcosa di più e noi come squadra e staff tecnico fare qualcosa di più per lui per farlo esprimere nel modo migliore. A tratti ci siamo riusciti, altre volte no. Parliamo del presente ora.
- di ninocr
Ancelotti ha detto che c'è ancora tanto affetto tra voi. Cos'è per lei Ancelotti?
Carlo non si può seguire sennò si fanno dei grandi danni, non è uno che si può imitare per come gestisce lo spogliatoio, la nostra squadra e per come continua a farlo mi fa pensare che sia una vera e propria dote quella di essere credibile ed entrare nella testa dei giocatori. In pochissimi hanno potuto parlare male di lui. Si può imitare da un punto di vista tattico, ma sulla gestione non è imitabile: è una dote che si ha o non si ha. Ne abbiamo passate tante, ad un certo punto non ci comportavamo più come giocatore e allenatore ma come figlio e padre. Se ho fatto tutto quello che ho fatto, molto lo devo a lui. 
- di ninocr
Lei è calabrese, ma a Milano da 20 anni. Vuole vedere uno stadio che applauda un giocatore come Koulibaly.
Il pubblico di San Siro applaude i grandi campioni e Koulibaly è uno dei difensori più forti del mondo. Mi aspetto fair play e sono tranquillo, il nostro è un pubblico maturo quindi non vedo motivo per cui debba accadere qualcosa di negativo. Purtroppo sono pochi imbecilli che fanno certi versi, ma poi ne voglio 60-65 mila che applaudano.
- di ninocr
Il Milan potrebbe andare in campo con tutti giocatori negli Anni 90: la sente la freschezza di questa squadra?
La sento sicuramente, tante volte si tocca anche con mano perché commentiamo ancora qualche errore di troppo in termini di esperienza o personalità. Ma la squadra è in un buon momento, dopo i primi 40 minuti imbarazzanti siamo venuti fuori. Ci ha aiutato il fatto che il Genoa erano 3 settimane che non giocava. Dobbiamo crescere su questo, siamo una squadra giovane ma una formazione fortissima come il Napoli ci può far maturare.
- di ninocr

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport