[an error occurred while processing this directive] [an error occurred while processing this directive] [an error occurred while processing this directive] [an error occurred while processing this directive]

Roma-Milan, Di Francesco: "La Roma è malata, ma non siamo ancora morti"

L'allenatore giallorosso è tornato a parlare dopo la batosta di Firenze. Ora il Milan, big match in ottica quarto posto: "Siamo ancora malati e agonizzanti, ma non morti - le sue parole in conferenza stampa - siamo incudine, sta a noi tornare ad essere martello". Poi su Dzeko: "Suo nervosismo la cosa più brutta del 7-1. Ora voglio lealtà nello spogliatoio"

ROMA-MILAN LIVE

ROMA-MILAN, LE PROBABILI FORMAZIONI

ROMA.-MILAN, TUTTO QUELO CHE C'E' DA SAPERE

1 nuovo post
Su cosa potrebbe portare ad un suo eventuale esonero
Alla fine sono i risultati e le prestazioni che determinano le cose. Voi potete dire e scrivere quello che volete, ma le chiacchiere stanno a zero. Servono fatti, fatti e ancora fatti.
- di ninocr

Sull'unità del gruppo

Dobbiamo migliorare, ma c'è la voglia di potersi rifare. Mi sento un po' un papà, che in certi momenti non ha dato i consigli giusti, in altri sì. Dobbiamo ritrovare questa unità di intenti e nelle difficoltà non dobbiamo disunirci. Siccome ci siamo ricaduti, è successo prima di Bologna, prima di Plzen, a Cagliari, è risuccesso a Bergamo con la partita di Coppa. Questo ci deve far riflettere, perché non accada più.

 

- di ninocr
Se ha fatto le sue valutazioni dopo Firenze
Io devo trovare le soluzioni, non i colpevoli. Credo che in questo momento si debba essere ancora più uniti, più sinceri nella comunicazione generale. Ci deve essere lealtà fra le parti, dentro lo spogliatoio questa è la cosa più importante di tutte, anche della tattica.
- di ninocr
Se la squadra è malata
Io ho detto che non è guarita, il che è diverso. Avevamo mostrato una certa crescita, cadendo però sempre in difficoltà. Da Firenze siamo usciti agonizzanti, ma non morti. Possiamo tornare a vivere. In questo momento siamo incudine, adesso sta a noi tornare ad essere martello.
- di ninocr
Su Dzeko
Il suo nervosismo è stata la parte più brutta di una sconfitta dolorosa. E' stato il primo a chiedere scusa a tutta la squadra. Siamo uomini, ha sbagliato e questo non deve più accadere. E' necessario rimanere uniti nello spogliatoio. Poi, una volta rimasti in dieci, bisognava essere bravi a non prendere più gol. Il bello della vita e del calcio è che ti dà la possibilità di girare subito pagina, di rialzarsi. 
- di ninocr
Su De Rossi
Spero possa essere un po' il mister dentro la partita. I veri dubbi riguardano la sua tenuta fisica, perché non ha mai giocato. Devo dire che ha dato risposte positive in allenamento, riesce a calciare senza avere dolore. E' una base importante da cui ripartire.
- di ninocr
Sul Milan
Fino a tre partite fa poteva essere considerata una squadra in difficoltà. Poi una settimana può cambiare tutto, non sarà una gara semplice. Sono una squadra viva, organizzata, che sta attraversando un buon momento e che ha giocato una grande partita in Coppa Italia.
- di ninocr
Su come si reagisce ad un 7-1
Mettendo in campo una prestazione di altissimo livello, soprattutto dal punto di vista mentale.
- di ninocr

INIZIA LA CONFERENZA STAMPA DI DI FRANCESCO

- di ninocr

Dall'altra parte un Milan reduce da quattro risultati utili consecutivi in campionato, ai quali si aggiunge anche la vittoria in Coppa Italia contro il Napoli. Solo due le sconfitte in trasferta raccolte dalla squadra di Gattuso, di cui una arrivata in occasione del derby contro l'Inter.

- di ninocr

Il 2019 della Roma era iniziato piuttosto bene. La vittoria con il Torino, poi la pazza rimonta subita a Bergamo. Infine la batosta del Franchi. Con i rossoneri, all'andata, arrivò una sconfitta per 2-1. Di qui la necessità di raccogliere i tre punti. Il quarto posto, in fin dei conti, dista solo una lunghezza.

- di ninocr

"Non mi dimetto - le parole di Di Francesco dopo la figuraccia del Franchi - ma sono molto deluso dalla squadra. Non possiamo permetterci certe figure, da adesso basta alibi". Parole forti, ribadite anche da Monchi: "E' stata la serata più difficile della mia carriera da ds. Chiedo scusa a tutti". In subbuglio anche la tifoseria, che ha accolto i giocatori a Trigoria con insulti e lanci di oggetti. La sfida con il Milan si presenta come un bivio decisivo.

- di ninocr

Fra un quarto d'ora circa, verso le 12:45, prenderà la parola Eusebio Di Francesco. Torna in campo la Roma, lo fa dopo la sconfitta da incubo subita a Firenze in Coppa Italia. Un 7-1 difficile da dimenticare, ma che i giallorossi dovranno presto mettere da parte. All'Olimpico, infatti, arriva il Milan. Vero e proprio spareggio in ottica quarto posto.

- di ninocr

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport