Milan-Cagliari, Paquetà: il primo gol e la dedica per i ragazzi del Flamengo. VIDEO

Serie A

Gioia e tristezza, ma una dedica speciale per i ragazzi del Flamengo morti nel rogo divampato venerdì mattina nel ritiro delle giovanili del club di Rio de Janeiro da cui Paquetà proviene: dopo aver segnato, il brasiliano si è sfilato il lutto al braccio, lo ha baciato e lo ha sollevato in aria visibilmente emozionato

PAQUETA', LA FOTOSEQUENZA DELL'ESULTANZA

FLAMENGO, ROGO NEL RITIRO DELLE GIOVANILI: 10 MORTI

IL MILAN BATTE IL CAGLIARI E TORNA QUARTO

Un gol per ritrovare la felicità. Lucas Paquetà segna la sua prima rete ufficiale con la maglia del Milan. Al 22' della sfida contro il Cagliari il fantasista brasiliano raccoglie un assist sul secondo palo e batte Cragno per il 2-0 dei rossoneri. Molto sentita l'esultanza di Paquetà che si è tolto il lutto al braccio, portato in segno di cordoglio nei confronti dei ragazzi morti nell'incendio divampato venerdì mattina nel ritiro delle giovanili del Flamengo, società da cui lo stesso Paquetà proviene. Dopo aver messo il pallone in rete, il giocatore si è sfilato la fascetta nera del lutto, l'ha baciata e l'ha sollevata al cielo visibilmente emozionato e poi abbracciato dai compagni. Alla fine del primo tempo, ancora emozionato, Paquetà ha spiegato: "Sono stati giorni particolari per me. Essere al Milan per me è un sogno, ma per anni io ho vissuto al Flamengo e quella era casa mia". Infatti il brasiliano ha svolto tutta la trafila delle giovanili nel club di Rio de Janeiro, vale a dire dal 2007 al 2016 e con il Flamengo ha esordito nella massima serie brasiliana giocando un totale di 49 partite con 11 gol.

I più letti