Probabili formazioni di Roma-Bologna

Serie A

Di Francesco verso la conferma di gran parte della formazione che ha battuto il Porto in Champions League: le uniche novità dovrebbero essere Olsen in porta e Kluivert in attacco. Il Bologna perde Gonzalez, al suo posto pronto Calabresi. Non convocato Destro

SERIE A, TUTTI I RISULTATI

ROMA-BOLOGNA LIVE

Dopo la vittoria in Champions League contro il Porto, la Roma torna a pensare al campionato e alla sfida di lunedì sera all'Olimpico contro il Bologna. Gara altrettanto importante per i giallorossi, che vogliono proseguire la corsa al quarto posto che vale la qualificazione alla fase a gironi della prossima edizione della Champions League. In questo senso sarà un turno fondamentale, considerando anche lo scontro diretto che ci sarà a Bergamo tra Atalanta e Milan. Di Francesco, dunque, non vuole fallire questo appuntamento e chiede ai suoi un'altra vittoria importante dopo quella ottenuta la settimana scorsa contro il Chievo.

La probabile formazione della Roma

L'allenatore giallorosso dovrebbe quindi confermare gran parte della formazione che ha affrontato il Porto che, al momento, si può considerare a tutti gli effetti quella titolare considerando le varie indisponibilità. Sono previsti soltanto due cambi rispetto all'undici schierato in Champions League. Il primo in porta, dove il rientrante Olsen dovrebbe riprendere il suo posto tra i pali sostituendo Antonio Mirante, impiegato martedì contro il Porto. Il secondo in attacco, dove Kluivert potrebbe sostituire El Shaarawy. In difesa solo conferme: davanti a Olsen è previsto il quartetto formato da Florenzi, Manolas, Fazio e Kolarov. In avanti, ai lati di Dzeko, ci saranno El Shaarawy e Zaniolo, grande protagonista della settimana con la doppietta al Porto.

ROMA (4-3-3): Olsen; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Cristante, De Rossi, Pellegrini; Zaniolo, Dzeko, Kluivert.

A disposizione di Di Francesco: Mirante, Fuzato, Juan Jesus, Marcano, Santon, Coric, Pastore, Nzonzi, Perotti, Celar, El Shaarawy.

La probabile formazione del Bologna

Il Bologna ha invece ottenuto quattro punti nelle prime due partite con Mihajlovic, grazie al successo di San Siro contro l'Inter e al pareggio del Dall'Ara contro il Genoa. L'allenatore serbo sta lavorando al recupero degli infortunati ma ha perso Gonzalez al centro della difesa. Per la sua sostituzione, al fianco di Danilo, è in vantaggio Calabresi (ballottaggio con Helander), con Mbaye e Dijks a completare il reparto. A centrocampo è prevista la conferma di Poli e Pulgar, con Soriano ad agire da trequartista alle spalle di Santander. Non convocato Destro. Sugli esterni dovrebbero esserci Edera e Sansone, con Palacio out per squalifica.

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Mbaye, Calabresi, Danilo, Dijks; Poli, Pulgar; Edera, Soriano, Sansone; Santander.

A disposizione di Mihajlovic: Da Costa, Santurro, Helander, Paz, Corbo, Donsah, Krejici, Dzemaili, Nagy, Svanberg, Valencia, Falcinelli.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport