Juve-Milan, Szczesny: "Il rigore parato a Higuain? Grazie ai consigli di Ronaldo"

Serie A

Il portiere polacco in esclusiva a Sky Sport a pochi giorni da Juventus-Milan: "Prima della Champions è sempre meglio vincere, sarà una grande sfida. Contro il Cagliari abbiamo fatto una partita perfetta". Sui consigli di Ronaldo: "Viene sempre in area quando ci sono i rigori, mi consiglia. È stato lui ad aiutarmi all'andata per fermare Higuain"

KEAN, PERCHÈ NON DOVEVA FINIRE COSI': L'EDITORIALE

CAGLIARI-JUVENTUS, GOL E HIGHLIGHTS

Vittoria convincente contro il Cagliari e ora la Juve sta già puntando il Milan. La sfida dello Stadium contro i rossoneri è fondamentale per la squadra di Allegri per avvicinarsi ulteriormente allo Scudetto e preparare al meglio la gara di Champions contro l’Ajax. “Juventus-Milan è sempre Juventus-Milan - ha detto Wojciech Szczesny in esclusiva a Sky Sport - È una grande sfida e prima della Champions è sempre meglio vincere. È una gara importante per noi, per avvicinarci anche allo Scudetto. Non vediamo l’ora di giocare e spero di fare un’altra grande partita”. All’andata fu protagonista proprio il portiere polacco, che parò un rigore a Higuain. Con un retroscena: “Ronaldo aveva già giocato al Real Madrid insieme a Higuain e mi ha dato qualche consiglio su come parare il rigore, magari non sapendo che io ho giocato un anno alla Juve insieme al Pipita. Mi aveva consigliato di andare giù molto presto, perché Gonzalo è uno che non guarda mai il portiere, cosa che è vera. E alla fine io ho parato il rigore”. L'elogio al portoghese prosegue: “Mi piace anche questa caratteristica di Cristiano: ogni volta che c’è un rigore contro, lui viene dentro all’area a parlarmi. Anche se non mi dice grandi cose, sa come distrarre l’attaccante avversario e metterlo in difficoltà. Il nostro confronto in area cambia qualcosa nella testa di chi sta per tirare il rigore”.

"Contro il Cagliari partita perfetta"

Il 2-0 dell’andata a San Siro sarà da ripetere per i bianconeri, che vedono la vittoria del campionato ormai a un passo. E i segnali arrivati nella partita di Cagliari, nella quale la squadra di Allegri era decimata dagli infortuni, sono piuttosto confortanti: “Non era facile vincere a Cagliari - ha continuato Szczesny - ma lo abbiamo fatto dopo una prova convincente. Siamo stati molto bravi a giocare con gli esterni e in area abbiamo sempre avuto un vantaggio numerico, lasciando a loro davvero poche occasioni. Siamo riusciti a contenerli sui cross, che sono la loro forza vista la presenza di Pavoletti. È stata una partita perfetta per preparare il Milan”, ha concluso.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport