Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
17 aprile 2019

Juventus, stagione finita per Perin: il portiere si opererà alla spalla

print-icon

Il portiere della Juventus chiuderà in anticipo la stagione per operarsi alla spalla e risolvere i problemi all’articolazione. Ha collezionato complessivamente nove presenze, tutte in campionato, subendo otto reti

LAZIO-UDINESE, LE PROBABILI FORMAZIONI

MILAN A GIOCATORI: "MENO SOCIAL". PAQUETA' MIGLIORA

CALENDARIO SERIE A: JUVE-FIORENTINA VALE LO SCUDETTO

JUVE: CALENDARIO - RISULTATI - NEWS

Sky Calcio: Serie A TIM 7 partite su 10 ogni turno

Mattia Perin non sarà a disposizione di Massimiliano Allegri per le ultime partite di campionato. Il portiere, infatti, dopo essere stato fermato da diverse settimane per un problema alla spalla, si sottoporrà venerdì prossimo ad un’operazione apposita per stabilizzare l’articolazione. L’intervento chirurgico tuttavia lo obbligherà ad osservare un periodo di degenza che non gli permetterà di partecipare al finale di stagione dei bianconeri. Obiettivi da raggiungere, ad ogni modo, non ce ne sono più per la squadra: il campionato è ormai a un punto dalla conquista, mentre per Champions League e Coppa Italia la Juve non è più in corsa. Sarebbe potuta essere una buona opportunità, per Perin, per aumentare il numero di presenze che invece si fermerà a 9, tutte collezionate in Serie A. Ha disputato le partite contro Bologna (andata e ritorno), Spal (andata e ritorno), Torino, Sampdoria, Chievo, Parma e Genoa.

La stagione di Mattia Perin

Dunque, solo nove apparizioni per Perin nella sua prima stagione alla Juventus. Allegri ha preferito utilizzarlo maggiormente in campionato piuttosto che inquadrarlo come portiere per la Coppa Italia, e nelle occasioni in cui è stato chiamato in causa ha risposto spesso come ci si aspettava, specialmente nella prima parte di stagione. È parso invece meno affidabile nelle ultime due uscite in cui ha difeso la porta bianconera, contro Genoa e Spal (da cui ha preso 4 delle 8 reti complessivamente subite), con ogni probabilità condizionato dal problema fisico e da un generale calo di tensione che ha attraversato l’intera rosa, dal momento che la vittoria dello scudetto è ormai soltanto da formalizzare.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi