Inter, Asamoah a Sky: "Avrei potuto fare di più, è mancata cattiveria con medio-piccole"

Serie A

Il calciatore nerazzurro a Sky Sport in vista della sfida contro l'Udinese: "Emozione speciale affrontare un'ex squadra, ma dobbiamo vincere per andare in Champions". Sulla sua stagione: "Sono contento anche se forse potevo fare di più, mi manca la gioia del gol"

UDINESE-INTER LIVE

Tre punti per avvicinare ancora di più il traguardo Champions League. Dopo il pareggio contro la Juventus nell’ultimo turno di campionato, l’Inter si prepara ad affrontare sabato sera l’Udinese di Tudor, squadra impegnata nella lotta per non retrocedere. "È sempre difficile giocare contro un'ex squadra, c'è un'emozione diversa. Ora l'Udinese non sta attraversando un buon momento e proprio per questo cercheranno di partire subito forte, per cui noi dovremmo essere svegli e pronti fin dal primo minuto, perché loro daranno tutto per provare a vincere”, ha ammesso ai microfoni di Sky Sport  Kwadwo Asamoah oggi all’Inter, ma in passato ex giocatore dell’Udinese. “Negli allenamenti fatti abbiamo lavorato bene, questa è una partita importante, portare a casa il risultato sarebbe fondamentale. Ci sono altre squadre che premono per arrivare davanti e questo è il momento in cui noi dobbiamo dare tutto. Abbiamo le qualità e i giocatori per ambire a puntare in alto, dobbiamo mantenere la giusta cattiveria, la voglia di vincere in tutte le partite", ha proseguito l’esterno sinistro dell’Inter.

"Mi manca il gol. Ma penso a difendere di più"

Asamoah che ha poi analizzato la sua stagione, la prima in nerazzurro: "Sono contento di quello che ho fatto quest'anno, forse potevo fare ancora di più ma in questo momento abbiamo un grande obiettivo da raggiungere, mancano ancora quattro partite e non sarà facile. Però abbiamo tutte le qualità per centrare il nostro traguardo. Ci è mancata un po’ di cattiveria con le piccole-medie squadre, il prossimo anno non dobbiamo commettere questo errore, così potremo diventare una squadra importante in Italia e in Europa”. Il calciatore nerazzurro ha poi proseguito: "Mi mancano i gol, al momento per come gioco adesso piuttosto faccio più assist perché devo pensare prima a difendere per il bene della squadra. Il mister conosce le mie qualità, a lui piace quando iniziamo l’azione da dietro. Spero che entro il termine della stagione riesca a far gol, lo aspetto da un po’”, ha concluso Asamoah.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport