Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
26 maggio 2019

Commisso: "Fiorentina? No comment. Sarei unico proprietario americano nato in Italia"

print-icon

Il magnate italo-americano, dopo l'indiscrezione lanciata dal New York Times, ha parlato al Corriere Fiorentino: "Non posso dare nessuna conferma, o in senso positivo o in senso negativo". Poi la frase sibillina: "Io unico italiano ad aver acquistato in Italia". Affare già concluso?

LA DIRETTA GOL LIVE

FIORENTNA-COMMISSO, L'INDISCREZIONE

CHI E' ROCCO COMMISSO

Sky Calcio: Serie A TIM 7 partite su 10 ogni turno

Le prime indiscrezioni sono arrivare dagli Stati Uniti: "Fiorentina ceduta a Rocco Commisso", l'articolo del New York Times che ha suscitato non poco clamore in Italia e non solo. Il fondatore di Mediacom, colosso dei servizi via cavo, sembrerebbe essere vicino all’acquisto del club viola. Lui che, non molto tempo fa, ha trattato il Milan per poi vedere la trattativa non andare a buon fine. Il proprietario del New York Cosmos, che potrebbe diventare il quarto presidente americano di una squadra italiana, è stato raggiunto dai microfoni del Corriere Fiorentino: "Non posso dare nessuna conferma, in senso positivo o negativo - ha spiegato - posso solo dire una cosa: sono l'unico che ha acquistato in Italia che è nato in Italia. Conosco bene la Fiorentina - ha continuato - conosco Hamrin e Batistuta... Sono più italiano di qualunque persona al mondo". Il magnate italo-americano ha poi raccontato la sua passione in termini generali: "Io tifoso della Juve? Chiunque, quando cresce, diventa tifoso. Lo sono stato, lo sono ancora: ma sono soprattutto un tifoso della Nazionale italiana, impazzisco quando gioca". Chiosa finale sulla partita che i viola giocheranno al Franchi con il Genoa. 90' decisivi per la salvezza: "Intanto le auguro in bocca al lupo per la partita di domenica. Ho seguito tutto il campionato italiano, come fanno tantissimi qui in America". Chissà che, a partire dalla prossima stagione, non lo possa seguire ancora più da vicino. 

La trattativa

Nessuna conferma dunque, nessuna smentita. L'indiscrezione lanciata dal New York Times tuttavia prende quota. Comisso avrebbe ingaggiato la banca JP Morgan per lavorare sull’affare Fiorentina e avrebbe avuto dei contatti con rappresentanti della famiglia Della Valle. Le due parti avrebbero chiuso un accordo attorno ai 150 milioni di dollari (circa 135 milioni di euro). L’accordo dovrebbe essere annunciato lunedì secondo fonti che avrebbero richiesto di restare anonime perché l’accordo "non è ancora stato completato". Dalla Fiorentina, nel frattempo, nessuna dichiarazione in merito.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi