Milan, incontro tra Maldini e Gazidis: attesa per la decisione da futuro dt rossonero

Serie A

Nuovo incontro nel pomeriggio tra l'amministratore delegato Gazidis e Paolo Maldini, destinatario della proposta relativa al ruolo di direttore tecnico rossonero. Lo storico capitano del Milan non ha ancora comunicato la decisione, ma c'è cauto ottimismo: le parti si riaggiorneranno settimana prossima al ritorno di Gazidis da Madrid. Appena sistemata la questione societaria, il club penserà al discorso allenatore che vede in pole Giampaolo e Simone Inzaghi

MALDINI: "IO DT? ALLETTANTE, A GIORNI LA RISPOSTA"

MILAN-LAZIO, SCAMBIO DI PANCHINE CON GATTUSO E INZAGHI?

GATTUSO: "MILAN DENTRO DI ME, VOGLIO ALLENARE"

Nuovo incontro in sede nel pomeriggio tra Ivan Gazidis, amministratore delegato del Milan, e Paolo Maldini. Destinatario nei giorni scorsi della proposta relativa al futuro ruolo di direttore tecnico rossonero, lo storico capitano del club non si è ancora sbilanciato riguardo all’assumere la guida dell’area tecnica del club dopo l’addio di Leonardo. Una proposta ricevuta e ribadita da Maldini ai giornalisti nella giornata di martedì: "La proposta è allettante, ma bisogna vedere tutto e le cose vanno raccontate bene. I tifosi mi aspettano? Lo so, ma io sono qua". A quanto risulta, Paolo non ha ancora comunicato la propria decisione a Gazidis che si recherà a Madrid per la finale di Champions League: le parti si riaggiorneranno quindi settimana prossima, riflessione d’obbligo per Maldini sul quale non è in discussione il ruolo effettivo nell’incarico bensì andrà chiarito quale peso avrà la leggenda rossonera nella composizione della squadra che verrà: le riflessioni di Paolo sono legate soprattutto alla valutazione delle responsabilità e la libertà di manovra previste dal nuovo incarico. Cauto ottimismo al termine dell’incontro, tuttavia per l’eventuale conferma servirà qualche giorno d’attesa.

Maldini nuovo direttore tecnico? Attesa per la decisione

Ivan Gazidis è pronto a definire la nuova struttura del Milan: tornato lo scorso agosto nella veste di direttore sviluppo strategico dell’area sport, Paolo Maldini assumerebbe (qualora accettasse) una posizione più di campo, strategico e da protagonista nell’area politica. Un ruolo più centrale che potrebbe essere destinato anche a Geoffrey Moncada, già capo scout rossonero dal primo dicembre 2018 e che affiancherebbe Maldini nella gestione della parte sportiva. Se l’intenzione di Gazidis resta quella di creare una coppia sul fronte mercato e non solo, la riflessione di Paolo è legata anche al progetto del fondo Elliott per il rilancio del Milan e sulle possibilità di farsi affiancare da alcune figure dirigenziali, come Alessandro Costacurta e Angelo Carbone. Appena sistemata la questione societaria, il Milan penserà al discorso allenatore con Simone Inzaghi e Giampaolo in cima alla lista dei candidati.

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport