Roma, Pallotta spegne le voci: "Non agirò per vie legali contro Totti"

Serie A

Dopo la nota ufficiale e le parole di Baldissoni, anche il presidente giallorosso esce allo scoperto in seguito alle dichiarazioni dell'ex capitano: "Azioni legali contro di lui? Falso al 100% - la sua precisazione su Twitter - sono le voci più stupide che ho sentito da quando sono al comando di questa società"

TOTTI: "MI DIMETTO. TENUTO FUORI DA TUTTO"

LA RISPOSTA DELLA ROMA: "PERCEZIONE FANTASIOSA"

BALDISSONI: "NESSUNO LO HA VOLUTO ALLONTANARE"

CONFERENZA DI TOTTI: COSA HA LASCIATO

Le parole di Totti e la sua conferenza stampa fiume nel salone d'Onore del CONI fanno ancora discutere. Dopo una prima replica da parte della Roma con un comunicato pubblicato sul proprio sito ufficiale e le parole in esclusiva a Sky Sport del vicepresidente Baldissoni, è la volta del presidente Pallotta che si affida alla proria pagina Twitter per smentire una notizia che riguardava possibili azioni legali contro l'ex capitano: "Nella storia della nostra proprietà - ha scritto - queste voci si meritano probabilmente la medaglia d'oro come commento più stupido che io abbia mai sentito. E' tutto falso al 100%". Parole chiarissime dunque, non ci sarà nessuna battaglia in tribunale. Tanta rabbia e delusione da entrambe le parti, ma non tali da avviare azioni del genere. 

La posizione della Roma

In seguito alle parole di Totti, la società giallorossa si era fatta sentire già nelle ore immediatamente successive alla conferenza dell'ex capitano, rispondendogli con un comunicato pubblicato sul proprio sito ufficiale: "Siamo amareggiati nell'apprendere che ha lasciato la società. La sua percezione è fantasiosa e lontana dalla realtà. La proprietà non ha intenzione di mettere la Roma in vendita ora o in futuro". Ad una prima precisazione sono seguite poi le dichiarazioni di Baldissoni, intervenuto in esclusiva a Sky Sport: "Nessuno ha mai voluto allontanarlo dalla Roma. Il suo addio è una sconfitta per tutti. Pallotta ha investito e continuerà a farlo” quanto detto dal vicepresidente.

I più letti