Inter, Lazaro: "Perisic mi sta facendo da traduttore, con Conte si lavora al massimo"

Serie A

L'esterno austriaco racconta i primi passi in nerazzurro: il compagno di squadra croato gli sta facendo da traduttore. Gli allenamenti con Conte "si sentono nelle gambe". Domenica prima amichevole: "Sarà emozionante vestire questa maglia"

CALCIOMERCATO LIVE, TUTTE LE TRATTATIVE

INTER, IL CALENDARIO DELLE AMICHEVOLI ESTIVE

LAZARO E LA CHIAMATA DELL'INTER: "QUI ANCHE PER CONTE"

Secondo giorno di allenamento per l'Inter a Lugano, secondo giorno alla scoperta del mondo nerazzurro per Valentino Lazaro. L'esterno austriaco ha parlato ai microfoni di Inter TV, raccontando la presenza di un supporto speciale che lo sta accompagnando nel suo percorso di inserimento. "Sto già imparando l'italiano e mi stanno aiutando con la lingua. Ivan Perisic mi sta facendo da traduttore" rivale il laterale destro arrivato dall'Herta Berlino per 22 milioni di euro più bonus. L'esterno croato, dal 2015 all'Inter e al centro anche di alcune voci di calciomercato, come guida nei primi passi nel calcio italiano. Dove Lazaro è stato voluto da Antonio Conte: "Al mister piace lavorare al massimo - ammette Lazaro sull'intenso lavoro atletico chiesto dall'allenatore ai suoi giocatori - è solo il secondo giorno ma ci siamo accorti tutti dei suoi metodi di lavoro. Anche nelle gambe la fatica si sente, ma in ritiro è normale. Tutti lavoriamo dando il massimo insieme, abbiamo obiettivi importanti".

Dopo aver giocato per cinque stagioni nel campionato austriaco e per due anni in Bundesliga (oltre alle 12 presenze e un gol con la maglia della nazionale), per Lazaro è tempo di misurarsi con una nuova realtà: "C'è una grande atmosfera - spiega - abbiamo tutti voglia di allenarci duramente". Al lavoro, in attesa dell'esordio ufficiale in amichevole. Previsto per domenica 14 luglio alle 17.30 contro i padroni di casa per la prima edizione della Casinò Lugano Cup, in occasione dell'ultimo giorno che i ragazzi di Conte trascorreranno nella località svizzera. "Sarà speciale indossare la maglia dell'Inter per la prima volta - garantisce Lazaro - non vedo l'ora di scendere in campo".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche