Chi è Tommaso Starace, il magazziniere del Napoli specialista del caffè

Serie A

Da Maradona fino a Sarri ed Ancelotti: il magazziniere originario di Vico Equense è il volto storico del Napoli da più di trent'anni e accoglie tutti da sempre con una tazzina di caffè bollente, giornalisti compresi

NAPOLI-BENEVENTO LIVE

CAVANI SALUTA IL SUO VECCHIO CLUB: ABBRACCI CON "TOMMY"

CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE LIVE

Il tempo passa e lui non passa mai. Tommaso Starace da Vico Equense è l'anima del Napoli, la memoria storica della squadra da Diego Armando Maradona ad oggi. L'uomo originario della costiera sorrentina è al 32° ritiro con la squadra ed al momento è una delle figure che vanta la militanza più lunga tra le fila del club.

Da Pesaola ad Ancelotti

Un tempo aveva i baffi, oggi sono scomparsi dal suo volto e porta in testa un paio di occhiali da vista, eppure il suo amore per il Napoli ci vede benissimo. Negli anni Tommaso non si è limitato a fare il magazziniere, ma è diventato anche l'uomo del caffè, quello che accoglie sistematicamente tutti con "na' tazzulella 'e cafè" rigorosamente bollente e zuccherato come vuole la ricetta napoletana. Da Bruno Pesaola a Rino Marchesi fino a Rafa Benitez, Maurizio Sarri e Carlo Ancelotti: nessuno si è sottratto al rito del caffè servito in campo dal magazziniere Tommaso con la sua moka in bella vista.

L'amico dei giocatori

Non solo allenatori: il magazziniere Starace è soprattutto un uomo spogliatoio e un grande amico dei giocatori. Maradona lo adorava, come oggi lo adora Martens che si diverte a condividere sui suoi social foto scattate insieme al suo grande amico. Tommaso ha stretto un bel rapporto con tutti quelli che sono passati da Napoli negli ultimi anni, come dimostra l'accoglienza riservata all'ex Edinson Cavani lo scorso anno in Champions, e gli scatti col Pipita Higuain, Pepe Reina, Marek Hamsik e Kalidou Koulibaly. Tommaso ha un profilo Twitter con oltre 50.000 follower, dove condivide i momenti vissuti al fianco dei suoi beniamini. Oggi ha portato un caffè bollente anche al nostro inviato Francesco Modugno nel ritiro di Dimaro durante un collegamento con Sky Sport 24. L'"uomo del caffè" non si dimentica di nessuno, nemmeno dei giornalisti che seguono la sua squadra del cuore.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche