Lazio, 18 gol all'Auronzo. E in tribuna tutti per Mihajlovic: "Daje Sinisa"

Serie A
lazio_ok

I biancocelesti hanno vinto 18-0 la prima amichevole del ritiro estivo con l'Auronzo: triplette di Correa e Luis Alberto, doppiette di Parolo, Caicedo, Acerbi e Patric, in gol anche Leiva, Anderson e Adekanye. "Daje Sinisa", lo striscione per l'allenatore serbo, in lotta contro la leucemia

IL BOLOGNA GIOCA, SINISA VA IN PANCHINA

MIHA: "VINCERO' LA SFIDA"

LE NEWS DI SKY SPORT SU WHATSAPP

Buona la prima per la Lazio di Simone Inzaghi nel test amichevole contro l'Auronzo. Triplette di Correa Luis Alberto, doppiette di Parolo, Caicedo, Acerbi e Patric, in gol anche Leiva, Anderson e Adekanye, oltre a un autogol in favore dei biancocelesti. Inzaghi può sorridere per il 18-0e anche per i nuovi acquisti, Manuel Lazzari e Denis Vavro, protagonisti di una bella prestazione. Contro la squadra veneta (seconda categoria) i biancocelesti scendono in campo con il solito 3-5-2. Fra i pali il giovane Guerrieri, davanti a lui Vavro, Acerbi e Patric. Poi Lazzari (tante discese palla al piede) e Lulic sulle corsie laterali, al centro Parolo, Leiva e Luis Alberto. Correa e Caicedo a completare l'attacco. Dopo le otto reti segnate nel primo tempo, Inzaghi ha cambiato qualcosa nell'intervallo: dentro Adamonis, Silva, Wallace, Cataldi, Anderson e Adekanye. Quest'ultimo si divora diverse occasioni durante la gara, ma poi nel finale riesce a segnare una rete quasi liberatoria e a servire un buon assist per Patric.

"Daje Sinisa"

L'emozione più bella, però, è venuta dagli spalti: "Daje Sinisa non mollare”. Questo lo striscione mostrato dai tifosi della Lazio presenti sugli spalti. Un gesto concreto, parole che - nel loro piccolo - aiutano. Nella sua battaglia contro la leucemia l'allenatore serbo avrà bisogno del supporto di tutti, specie di coloro che lo hanno spinto nei suoi sei anni da calciatore nella Roma biancoceleste. Quasi 200 partite con la Lazio, sembrava ieri. Il presente è molto più duro, ma Sinisa non è da solo.

Acerbi: "Sii coraggioso"

Chi ha voluto far sentire la propria vicinanza è stato anche Francesco Acerbi. Lui che un grande male lo ha già battuto. Lui che sa come ci si sente in certi momenti: "Non devi mollare, devi avere coraggio! Sono parole scontate, ma vere. Mister mi permetto di dirti di affrontare questa brutta fase appieno, fregandotene di quello che hai! Vivi come se non avessi niente e pensa sempre positivo, CORAGGIO", il suo post pubblicato su Instagram dal difensore. Testa sul campo, cuore per Miha. La prima stagionale della Lazio è stata questa.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche