Inter, Lukaku: "In Italia allenamenti durissimi, si lavora davvero. Sono qui per vincere"

Serie A

Il nuovo attaccante dell’Inter ha parlato delle differenze tra Italia e Inghilterra in una curiosa intervista rilasciata al portale Otro e diffusa su Instagram: "In Inghilterra si lavora molto, ma qui gli allenamenti sono durissimi. La città è bella, ma non sono qui per questo. Sono venuto per vincere. Cibo? Insalata"

CALCIOMERCATO LIVE: TUTTE LE NEWS

LUKAKU COME GODZILLA: IL VIDEO DIVENTA VIRALE

"COSA HO IMPARATO INTERVISTANDO LUKAKU": IL RACCONTO DI MARIANELLA

LUKAKU-SHOW ALLA PRIMA USCITA CON L'INTER: 4 GOL IN AMICHEVOLE

L’impatto mediatico è stato devastante e anche sul terreno di gioco, nella sua prima uscita con la maglia dell’Inter, Romelu Lukaku ha immediatamente fatto vedere ciò che può fare mettendo a segno quattro reti nell’amichevole contro la Virtus CiseranoBergamo. A pochi giorni dal suo arrivo in nerazzurro, l’attaccante belga ha anche parlato delle differenze tra la sua nuova vita, quella in Italia, e il passato in Inghilterra. Risposte curiose da parte dell’ex centravanti del Manchester United, che si è concesso al portale Otro per una breve intervista diffusa su Instagram.

Gli allenamenti, la città e… il cibo

Tanti sorrisi per Lukaku, intervistato nella giornata di sabato 10 agosto – due giorni dopo l’arrivo nel nostro Paese – mentre assisteva in TV alla gara di Premier League tra West Ham e Manchester City. Il gigante belga ha parlato delle sue sensazioni e ha spiegato quali sono le differenze tra il calcio inglese e quello italiano: "Come vanno gli allenamenti? È dura – ha esordito Lukaku -, è differente. In Inghilterra si lavora molto, ma qui si lavora davvero duramente". Spazio anche a una battuta sulla città di Milano e sul cibo: "La città? È bella, ma non ci penso. Non sono qui per vivere la città, sono venuto per aiutare il club a raggiungere gli obiettivi. Il cibo? Insalata!", ha concluso ridendo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche