Inter, Lukaku: "In Italia allenamenti durissimi, si lavora davvero. Sono qui per vincere"

Serie A

Il nuovo attaccante dell’Inter ha parlato delle differenze tra Italia e Inghilterra in una curiosa intervista rilasciata al portale Otro e diffusa su Instagram: "In Inghilterra si lavora molto, ma qui gli allenamenti sono durissimi. La città è bella, ma non sono qui per questo. Sono venuto per vincere. Cibo? Insalata"

CALCIOMERCATO LIVE: TUTTE LE NEWS

LUKAKU COME GODZILLA: IL VIDEO DIVENTA VIRALE

"COSA HO IMPARATO INTERVISTANDO LUKAKU": IL RACCONTO DI MARIANELLA

LUKAKU-SHOW ALLA PRIMA USCITA CON L'INTER: 4 GOL IN AMICHEVOLE

L’impatto mediatico è stato devastante e anche sul terreno di gioco, nella sua prima uscita con la maglia dell’Inter, Romelu Lukaku ha immediatamente fatto vedere ciò che può fare mettendo a segno quattro reti nell’amichevole contro la Virtus CiseranoBergamo. A pochi giorni dal suo arrivo in nerazzurro, l’attaccante belga ha anche parlato delle differenze tra la sua nuova vita, quella in Italia, e il passato in Inghilterra. Risposte curiose da parte dell’ex centravanti del Manchester United, che si è concesso al portale Otro per una breve intervista diffusa su Instagram.

Gli allenamenti, la città e… il cibo

Tanti sorrisi per Lukaku, intervistato nella giornata di sabato 10 agosto – due giorni dopo l’arrivo nel nostro Paese – mentre assisteva in TV alla gara di Premier League tra West Ham e Manchester City. Il gigante belga ha parlato delle sue sensazioni e ha spiegato quali sono le differenze tra il calcio inglese e quello italiano: "Come vanno gli allenamenti? È dura – ha esordito Lukaku -, è differente. In Inghilterra si lavora molto, ma qui si lavora davvero duramente". Spazio anche a una battuta sulla città di Milano e sul cibo: "La città? È bella, ma non ci penso. Non sono qui per vivere la città, sono venuto per aiutare il club a raggiungere gli obiettivi. Il cibo? Insalata!", ha concluso ridendo.

I più letti