Napoli, Lozano: "Qui per Ancelotti. Lo Scudetto dipende da noi"

Serie A

Il giocatore messicano spiega i motivi della scelta di trasferirsi al Napoli e promette un tatuaggio in caso di Scudetto. Le parole dell'attaccante del Napoli a Repubblica

LIVE: LECCE-NAPOLI - BOLOGNA-ROMA - SAMP-TORINO

DAL 20 SETTEMBRE DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY: LA GUIDA

È stato l'acquisto più costoso della storia del Napoli e si è presentato con un gol alla Juventus al debutto. Hirving Lozano ha idee chiare sulla stagione del Napoli: "Vincere dipende da noi, dobbiamo lavorare duro. Conoscevo il percorso di Ancelotti, è un allenatore super e una bella persona. Sono qui a Napoli anche per lui" ha detto il giocatore messicano a Repubblica. "Il gol a debutto è ormai una tradizione – ha continuato l’ex Psv – La rete contro la Juventus è stata una gratificazione solo personale, prometto che darò sempre il massimo per il Napoli. Sono onorato di essere l'acquisto più costoso della storia del Napoli, questo mi spingerà a fare meglio".

"Maradona un idolo, e se vinciamo lo Scudetto..."

A Napoli quando si gioca in attacco, con determinate qualità tecniche, l'accostamento a Maradona diventa un metro di paragone: "Per me è un idolo, non l'ho visto giocare ma l'ho studiato in tv. È stato un fenomeno, è normale che a Napoli lo adorino ancora". Infine una possibile promessa: "Non ho ancora tatuaggi, aspetto l'occasione giusta. Se il Napoli vincerà lo Scudetto me lo farò" ha concluso Lozano.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche