Napoli-Cagliari 0-1, gol e highlights. Castro gela il San Paolo

Incredibile sconfitta per la squadra di Ancelotti che attacca per tutta la partita e colleziona occasioni ma non riesce a sbloccare il risultato. Nel finale la beffa firmata da Castro, di testa, che segna al primo affondo dei rossoblù. Espulso Koulibaly per proteste

VIDEO. GUARDA GLI HIGHLIGHTS DI SERIE A

LE NEWS DI SKY SPORT SU WHATSAPP

NAPOLI-CAGLIARI 0-1

 87' Castro

Napoli (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic (46' Koulibaly), Mario Rui; Callejon, Allan, Ruiz, Insigne (74' Milik); Mertens, Lozano (66' Llorente). All. Ancelotti

Cagliari (4-3-1-2): Olsen; Cacciatore, Pisacane, Klavan, Lykogiannis; Nandez, Oliva, Ionita; Rog (71' Castro); Joao Pedro, Simeone (74' Cerri). All. Maran

Ammoniti: Rog (C), Allan (N)

Espulso Koulibaly all'88°  

1 nuovo post

Una partita stregata per il Napoli, che ha attaccato per tutta la ripresa collezionando occasioni da gol ma senza riuscire a sfondare. Nel finale, con l'unica vera occasione creata, il Cagliari trova il gol-vittoria e raggiunge in classifica la squadra di Ancelotti, vincendo al San Paolo

- di Redazione SkySport24
FINISCE QUI! Vince 1-0 il Cagliari, decide un gol di Castro
- di Redazione SkySport24

5 minuti di recupero

- di Redazione SkySport24
Cambio!
90' - Cambio Cagliari: dentro Ceppitelli per Joao Pedro
- di Redazione SkySport24
Espulso!
88' - ESPULSO KOULIBALY PER PROTESTE!
- di Redazione SkySport24

Beffa incredibile per il Napoli. Alla prima ripartenza, il Cagliari colpisce di testa, con Castro che a centroarea mette dentro su cross da destra

- di Redazione SkySport24
Gol!
87' - CAGLIARI IN VANTAGGIO! GOL DI CASTRO!
- di Redazione SkySport24
86' - OCCASIONE NAPOLI. Prosegue l'assedio del Napoli. Ancora Llorente la gira di testa di un soffio a lato sul traversone di Mario Rui
- di Redazione SkySport24
85' - Mario Rui pesca in area Koulibaly, che di testa tutto solo mette a lato, divorandosi il vantaggio. Gli viene però fischiato un fuorigioco che probabilmente non c'era
- di Redazione SkySport24
84' - Tutto regolare, il tocco era con la spalla
- di Redazione SkySport24
83' - Var in corso per un possibile tocco di mano in area di Klavan
- di Redazione SkySport24
77' - Llorente! Fuori di un soffio di testa. Solo Napoli in questa fase della partita
- di Redazione SkySport24
77' - Incredibile la pressione del Napoli, che ha messo all'angolo il Cagliari
- di Redazione SkySport24
Cambio!
74' - Cambia anche Ancelotti: Milik per Insigne. Ora in attacco se la gioca con i centimetri di Milik e Llorente, schierati insieme a Mertens
- di Redazione SkySport24
Cambio!
74' - Ancora un cambio per il Cagliari: fuori Simeone, stremato, entra Cerri
- di Redazione SkySport24
Cambio!
71' - Cambio per il Cagliari: dentro Castro per Rog
- di Redazione SkySport24
70' - OCCASIONE NAPOLI. Cross dalla destra, Llorente salta più di tutti e fa la sponda al centro, con Pisacane prodigioso nell'anticipare Mertens che era pronto a mettere in rete da due passi
- di Redazione SkySport24
Cambio!
66' - Ecco il cambio di Ancelotti: dentro Llorente per Lozano
- di Redazione SkySport24
65' - OCCASIONE NAPOLI. Mertens si invola verso la porta nel corridoio centrale e dal limite lascia partire un gran tiro di destro che scheggia ancora il palo esterno, il secondo per lui
- di Redazione SkySport24

Una partita stregata, dall'incredibile epilogo. Il Napoli domina, crea occasioni su occasioni, chiude all'angolo il Cagliari che nella ripresa sembra un pugile destinato ad andare al tappeto, prima o poi. E invece i rossoblù hanno il merito di non cadere, sfruttando poi l'unica occasione creata al minuto 87, quando gli uomini di Maran riescono a mettere la testa fuori dalla loro metacampo e a trovare, proprio di testa, con Castro subentrato da pochi minuti, il gol che gela il San Paolo.

Così finisce 1-0 per il Cagliari una gara che il Napoli ha chiuso con 17 tiri, di cui 8 in porta, quasi tutti classificabili come vere e proprie occasioni da gol. Mertens scheggia due volte il palo nel giro di 3', Manolas e Koulibay salgono in occasione dei corner e costringono Olsen a parate decisive, Llorente va vicino al vantaggio per due volte di testa, dopo che Ancelotti ha gettato nella mischia anche lui e Milik tentando di fare risultato con i centimetri dei suoi centravanti. Niente da fare, per gli azzurri, bellissimi nelle loro trame ma incapaci di concretizzare. E da quella che sarebbe stata una meritata vittoria il Napoli passa a una bruciante sconfitta, chiudendo anche in 10 per il rosso per proteste a Koulibaly.

I più letti