Milan, con la Fiorentina il 4 ko nelle prime 6: era successo 81 anni fa

Serie A

L'allenatore del Milan ha cominciato negativamente la stagione: è diventato il secondo di sempre a subire 4 sconfitte nelle prime 6 partite sulla panchina rossonera. Per vedere un Milan sconfitto 4 volte nelle prime 6 di campionato, invece, bisogna tornare indietro alla stagione 1938/39. E contro la Fiorentina il pubblico ha "abbandonato" la squadra a 25 minuti dal termine

MILAN-FIORENTINA 1-3, GOL E HIGHLIGHTS

GIAMPAOLO: "VADO AVANTI CON LE MIE IDEE"

MONTELLA: "GRAN VITTORIA, RIBERY DECISIVO"

RIBERY, GOL E STANDING OVATION A SAN SIRO

La curva del Milan se ne va mentre Giampaolo, impietrito, assiste agli ultimi istanti della partita. È l'istantanea perfetta per raccontare il periodo difficile e lo stato d'animo attuale. La Fiorentina passa 3-1 a San Siro e per il Milan è la terza sconfitta consecutiva. L'abbandono del popolo rossonero è solo l'ultima parte di un racconto cominciato con la contestazione del pubblico alla lettura delle formazioni, con Giampaolo, Biglia e Rodriguez i più fischiati. Le critiche iniziali proseguono al termine del primo tempo, con i rossoneri che vanno all'intervallo in svantaggio per il rigore di Pulgar. La debacle della seconda frazione di gioco non può far altro che innalzare il malumore dei 50 mila presenti a San Siro, molti dei quali decidono di lasciare lo stadio con largo anticipo, subito dopo il 2-0 di Castrovilli. Chi resta apprezza le magie di Ribery e Leao che fissano il risultato sul 3-1.

I numeri di Giampaolo

Se contro il Torino la squadra aveva ben giocato per almeno tre quarti di gara, contro la Fiorentina i rossoneri non riproducono lo stesso livello di prestazione. Il gioco arranca e i numeri iniziano a essere davvero negativi per Giampaolo: l'ex Samp, infatti, è diventato il secondo allenatore nella storia del Milan a perdere quattro delle prime sei partite sulla panchina rossonera in campionato, dopo Italo Galbiati nel 1982. Sono passati addirittura 81 anni, invece, dall'ultima volta che il club di Milanello è uscito sconfitto quattro volte nei primi sei turni: era il 1938-39 e i rossoneri chiusero al nono posto. In precedenza era accaduto solo nel 1930/31. La squadra di Giampaolo non riesce più a garantire solidità difensiva (7 i gol incassati nelle ultime 3 giornate) e fatica tremendamente in attacco. Leao realizza il 4° centro stagionale del Milan - di cui la metà su rigore -, meglio solo dell'Udinese in questo campionato. 

I più letti