Roma, anche Mkhitaryan ko: lesione all’adduttore della gamba destra, stop di tre settimane

Serie A

L'esterno offensivo armeno fuori per tre settimane: riscontrata una lesione tendinea dell’adduttore della gamba destra dopo l'infortunio di Lecce. Altro ko per Fonseca dopo quelli di Lorenzo Pellegrini, Under e Perotti

ROMA, OPERATO LORENZO PELLEGRINI: STOP DI DUE MESI

LECCE-ROMA 0-1, GABRIEL PARA RIGORE A KOLAROV

DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY: LA GUIDA

La Roma perde Henrikh Mkhitaryan per tre settimane. A comunicarlo una nota ufficiale emessa dal club giallorosso: "Nella mattinata di martedì - si legge - Mkhitaryan ha svolto dei controlli a Villa Stuart in seguito al dolore avvertito nella gara di domenica contro il Lecce. Gli esami hanno evidenziato una lesione tendinea dell’adduttore della gamba destra. I tempi di recupero sono stimati sulle tre settimane". Nella sfida del via del Mare Mkhitaryan, autore dell'assist per la rete decisiva di Dzeko, era uscito all'86' lasciando il posto a Cristante.

L'esterno offensivo armeno salterà così la sfida di giovedì in Europa League sul campo del Wolfsberger, la sfida interna di domenica 6 ottobre in campionato contro il Cagliari e la partita di Genova contro la Sampdoria dopo la sosta. Il suo rientro potrebbe avvenire il 24 ottobre in Europa League all'Olimpico contro il Borussia Monchengladbach o domenica 27 ottobre, quando nella Capitale arriverà il Milan per la nona giornata di Serie A. Per Paulo Fonseca, che ha perso Lorenzo Pellegrini (frattura del quinto metatarso del piede destro) per due mesi, un'altra brutta notizia. Ora l'allenatore giallorosso attende i rientri di Under e Perotti per avere maggiori soluzioni per il suo attacco.

SERIE A: SCELTI PER TE