Inter-Juve, tutto quello che c'è da sapere sul Derby d'Italia

Serie A

E' (quasi) il momento di Inter-Juve a San Siro: appuntamento domenica 6 ottobre alle 20.45 con l'Epic Fight, live su Sky Sport Serie A, Sky Sport Uno e Sky Sport 251 (anche in 4K HDR per i clienti Sky Q)

INTER-JUVE LIVE

Quando e a che ora si gioca Inter-Juventus?

La partita tra Inter e Juventus si giocherà domenica 6 ottobre alle ore 20.45 allo stadio San Siro. Sarà il big match della settima giornata di Serie A.

Dove è possibile guardare Inter-Juventus?

La partita verrà trasmessa in esclusiva su Sky Sport Serie A e Sky Sport Uno (satellite, digitale terrestre e fibra) e Sky Sport 251 (satellite e fibra). Anche in 4K HDR per i clienti Sky Q. Telecronaca Maurizio Compagnoni, commento Luca Marchegiani; a bordocampo Andrea Paventi, Giovanni Guardalà, Alessandro Alciato. Per i collegamenti con Sky Sport24 ci saranno Matteo Barzaghi e Francesco Cosatti.

Quanti sono i precedenti fra le due squadre?

Il grande classico del calcio italiano va in scena a San Siro, dove in palio c'è la vetta della Serie A. L'Inter ha vinto solo una delle ultime 13 partite di campionato contro la Juventus (5 pari, 7 perse), ovvero nel successo per 2-1 nel settembre 2016, con Frank de Boer in panchina. I nerazzurri, inoltre, sono la squadra contro cui i bianconeri hanno vinto il maggior numero di partite in Serie A: 82 successi in 172 sfide. Completano il parziale 44 pareggi e 46 vittorie nerazzurre. L’Inter è però la squadra contro cui la Juventus ha perso di più in trasferta (35 sconfitte in 86 match) sia quella contro cui ha subito il maggior numero di gol fuori casa (134) nella sua storia in Serie A.

Come arrivano alla partita Inter e Juventus?

Ottimo momento per entrambe le squadre, che arrivano al grande appuntamento dopo le fatiche di coppa. Se per i bianconeri non ci sono stati problemi nel sbarazzarsi del Bayer Leverkusen, non si può dire lo stesso per l'Inter, caduta al Camp Nou contro il Barcellona nonostante una prova più che positiva. In campionato, invece, a comandare sono proprio i ragazzi di Conte, che viaggiano in testa alla classifica a punteggio pieno dopo sei giornate. Precedentemente i nerazzurri ci erano riusciti solo nel 1966/67, quando vinsero anche la settima. Inoltre, dopo una serie di quattro partite interne senza successi (3 pari, una sconfitta), l’Inter ha vinto tutte le ultime cinque gare casalinghe in Serie A, subendo una sola rete nel parziale. Dall'altra parte, con due punti in meno, la Juventus, sempre vittoriosa eccezione fatta per la trasferta di Firenze. Escludendo le stagioni 2004/05 e 2005/06, in 16 delle 18 occasioni in cui la Juventus ha vinto almeno cinque delle prime sei partite stagionali di Serie A, è poi arrivata prima in classifica. 

Quali giocatori possono essere protagonisti?

Parata di campioni, dunque, a San Siro. Dopo aver rinunciato a lui nella trasferta di Barcellona, Conte spera di poter tornare a contare su Lukaku. L'attaccante belga ha giocato una sola partita contro la Juventus, in casa con la maglia del Manchester United nella scorsa stagione in Champions League: per lui un tiro in 90 minuti di gioco. Dall'altra parte, Cristiano Ronaldo, che è andato in rete nelle sue prime due gare di Serie A giocate a San Siro: nell’era dei tre punti a vittoria, solo Andriy Shevchenko è riuscito a segnare in tutte le prime tre gare giocate in questo stadio nella competizione. Dalla panchina sarà una partita speciale per Antonio Conte, che ha chiuso la sua prima stagione di Serie A alla Juventus senza sconfitte (23 vittotorie, 5 pareggi). Adesso spera di fare lo stesso in nerazzurro.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche