Juventus-Genoa, tutto quello che c'è da sapere

Serie A

Dopo il pareggio con il Lecce, i bianconeri cercano il riscatto contro un Genoa (mercoledì ore 21 su Sky Sport Uno e Sky Sport 252) in risalita dopo la vittoria sul Brescia. Curiosità, precedenti, statistiche e stato di forma: tutto quello che c'è da sapere sul match della 10^ giornata di Serie A

JUVE-GENOA LIVE

Quando e a che ora si gioca Juventus-Genoa?

La gara tra Juventus e Genoa, valida per la 10^ giornata di Serie A, si giocherà mercoledì 30 ottobre alle ore 21.00 all’Allianz Stadium di Torino.

 

Dove è possibile guardare Juventus-Genoa?

Il match tra i bianconeri e i rossoblù, in programma nel turno infrasettimanale del campionato, sarà trasmesso in esclusiva su Sky Sport Uno (satellite e digitale terrestre) e Sky Sport 252 a partire dalle ore 21.00. Telecronaca affidata a Maurizio Compagnoni e Luca Marchegiani.

 

Quanti sono i precedenti tra le due squadre?

Sono 104 i confronti in Serie A tra i due club: bilancio che sorride alla Juventus che ha vinto in 62 occasioni, 21 invece i pareggi e sempre 21 le vittorie del Genoa. Precedenti ancora più favorevoli alla squadra oggi allenata da Maurizio Sarri per quanto riguarda gli incontri giocatori in casa: su 52 occasioni, la Juve ha vinto 40 volte, pareggiando in altre 10 occasioni e perdendo solo 2 incontri.

 

Curiosità

Il Genoa ha vinto l'ultimo incontro di Serie A contro la Juventus (2-0 a marzo) e non registra due successi di fila contro i bianconeri nella competizione dal 1991. Tra le squadre affrontate più di 12 volte in trasferta in Serie A, la Juventus è quella contro cui il Genoa ha vinto in percentuale meno partite fuori casa (4% - 2/52). La formazione bianconera ha perso solamente due delle ultime 29 partite di Serie A disputate di mercoledì, una delle quali proprio contro il Genoa (0-1 nell’ottobre 2014 con gol di Luca Antonini nei minuti di recupero). Il Genoa è l’unica squadra a non aver vinto neanche una trasferta dall’inizio di febbraio in Serie A: sei pareggi e sette sconfitte per i rossoblù in questo intervallo di tempo. La Juventus ha vinto soltanto una delle ultime quattro partite di Serie A in cui ha affrontato il Genoa come prima in classifica a inizio giornata: 4-0 nell’aprile 2017. Un pareggio e due sconfitte, compresa la più recente dello scorso marzo, chiudono il parziale.

 

Come arrivano alla partita Juventus e Genoa?

I bianconeri arrivano alla gara da primi in classifica con 23 punti, frutto di 7 vittorie e due pareggi. L’ultimo, 1-1 al Via del Mare contro il Lecce, è arrivato nel precedente turno di campionato. Sono 16 le reti realizzate in 9 gare da Cristiano Ronaldo e compagni, 8 invece quelle subite. Successo all’esordio sulla panchina rossoblù per Thiago Motta: l’allenatore, subentrato al posto dell’esonerato Aurelio Andreazzoli, ha guidato la squadra alla vittoria in rimonta contro il Brescia (3-1) nel turno precedente di campionato. Tre punti preziosissimi per la classifica dei rossoblù,  adesso diciassettesimi (8 punti, frutto di due vittorie, due pareggi e cinque sconfitte). La Juventus è, con Liverpool e Wolfsburg, una delle tre squadre a non aver ancora perso nei Top-5 campionati europei in corso. Il Genoa è la squadra che ha subito più gol in questo campionato: 21, record negativo a questo punto del campionato per i rossoblù in Serie A. Nessuna squadra ha mandato in rete più giocatori subentrati rispetto al Genoa (quattro) nei cinque maggiori campionati europei: tre proprio nella vittoria contro il Brescia al Ferraris.

 

Quali giocatori possono essere protagonisti?

Assente nell’ultima partita contro il Lecce, per la sfida contro il Genoa Maurizio Sarri ritroverà Cristiano Ronaldo, pronto a scendere in campo dal primo minuto. Con lui ci potrebbe essere Dybala che sta attraversando un ottimo momento di forma, ma attenzione alla voglia di rivalsa del Pipita: tra le squadre affrontate in Serie A con la maglia della Juventus, il Genoa è quella contro cui Gonzalo Higuain ha giocato più minuti senza andare a segno (307). In casa bianconera, invece, il pericolo pubblico numero uno è Goran Pandev:  tra le squadre attualmente in Serie A, la Juventus è quella contro cui l’attaccante macedone – in rete anche contro il Brescia –  ha partecipato a più gol: nove, frutto di sei reti e tre assist (solo una rete e un passaggio vincenti nelle sfide a Torino).

I più letti