Milan e la maledizione Allianz Stadium: i rossoneri hanno sempre perso

Serie A

I rossoneri hanno perso tutti i nove incontri di campionato giocati nell’attuale stadio della Juventus, record negativo in Serie A. Inoltre sui 16 gol subiti, 10 sono stati segnati nell’ultima mezzora di partita: l’ultimo è proprio quello di Dybala

La costruzione dell’Allianz Stadium segna uno spartiacque nella storia moderna del calcio italiano: il ritorno della Juventus al vertice della Serie A. Non è troppo casuale che il ciclo egemone dei bianconeri sia cominciato proprio in corrispondenza dell’utilizzo del nuovo impianto, inaugurato per la stagione 2011/12. Da quel momento, la Juve ha sempre vinto il campionato e ha saputo far valere meglio di chiunque altro il fattore ambientale. Nessuno lo sa meglio del Milan, che è l’unica squadra in Italia ad aver sempre perso in Serie A nello stadio che sorge sulle ceneri del Delle Alpi. Nove confronti, nove vittorie juventine: nessuno ha saputo far peggio dei rossoneri, che storicamente sono la squadra che è riuscita a sconfiggere più volte la Juventus (49, poi 54 pareggi e 66 sconfitte). Eppure, nonostante il passivo così schiacciante, spesso le gare sono state decise da episodi, dettagli, prodezze dei singoli. Così si spiega che sugli 810 minuti di Juventus – Milan giocati allo Stadium, i bianconeri sono stati in vantaggio soltanto il 27% del tempo (219’). Per trovare un successo del Milan in casa della Juventus, invece, bisogna tornare indietro al marzo 2011. I bianconeri disputavano le partite interne all'Olimpico e i rossoneri - all'epoca guidati da Massimiliano Allegri - riuscirono ad imporsi grazie al gol siglato da Gennaro Gattuso.

Il calo nel finale

Un altro spunto di riflessione, in casa Milan, lo offre un dato relativo alla stagione in corso. 10 dei 16 gol subiti finora in campionato sono stati segnati nell’ultima mezzora (più della metà di questi nell’ultimo quarto d’ora). Una tendenza cominciata alla prima giornata, quando i rossoneri caddero sul campo dell’Udinese per la rete di Becao al 72’. Nel derby Lukaku aveva segnato il gol del raddoppio al minuto 78, mentre Belotti tra il 72’ e il 76’ riuscì a siglare addirittura una doppietta per la rimonta del Torino. Castrovilli (66’) e Ribery (78’) contribuirono alla vittoria della Fiorentina a San Siro. Sotto la gestione di Pioli, non c’è stata inversione. Le reti di Babacar (62’) e Calderoni (92’) avevano rovinato l’esordio del nuovo allenatore sulla panchina del Milan. Correa all’83’ per la vittoria della Lazio al Meazza e Dybala al 77’ nell’ultima gara di campionato completano il quadro.

Tutti i precedenti all’Allianz Stadium

Ordinati dal più recente al più datato, di seguito sono elencati tutti i precedenti giocati da Juventus e Milan dal 2011 al 2019. Soltanto in un’occasione i rossoneri erano riusciti a non perdere: nel ritorno di una semifinale di Coppa Italia, decisa ai supplementari, che premiò comunque i bianconeri in virtù del risultato favorevole della gara d’andata.

2019/20
Juventus - Milan 1-0
77' Dybala

2018/19
Juventus - Milan 2-1
39' Piatek (M), 60' rig. Dybala (J), 84' Kean (J)

2017/18
Juventus - Milan 3-1
8' Dybala (J), 28' Bonucci (M), 79' Cuadrado (J), 87' Khedira (J)

2016/17
Juventus - Milan 2-1
30' Benatia (J), 43' Bacca (M), 90+7' rig. Dybala (J)

2016/17 (Coppa Italia, quarti di finale)
Juventus - Milan 2-1
10' Dybala (J), 21' Pjanic (J), 53' Bacca (M)

2015/16
Juventus - Milan 1-0
65' Dybala

2014/15
Juventus - Milan 3-1
14' Tevez (J), 28' Antonelli (M), 31' Bonucci (J), 65' Morata (J)

2013/14
Juventus - Milan 3-2
1' Muntari (M), 15' Pirlo (J), 69' Giovinco (J), 75' Chiellini (J), 90' Muntari (M)

2012/13
Juventus - Milan 1-0
57' rig. Vidal

2012/13 (Coppa Italia, quarti di finale)
Juventus - Milan 2-1 d.t.s.
6' El Shaarawy (M), 12' Giovinco (J), 95' Vucinic (J)

2011/12 (Coppa Italia, semifinali di ritorno)
Juventus - Milan 2-2 d.t.s.
28' Del Piero (J), 51' Mesbah (M), 81' Maxi Lopez (M), 96' Vucinic (J)
La Juventus si qualifica dopo l'1-2 di San Siro.

2011/12
Juventus - Milan 2-0
87' e 90+3' Marchisio

I più letti