Fiorentina, Ribery scambia la maglia con Toni: "È una leggenda"

Serie A

Il giocatore francese ha rivisto l’amico dei tempi del Bayern Monaco. "Scambio la maglia con una leggenda, fantastico rivederti" ha scritto il giocatore sui social. I due sono accomunati anche dall’esperienza alla Fiorentina

VERONA-FIORENTINA LIVE

Sono passati dodici anni da quando Luca Toni e Franck Ribery arrivarono insieme al Bayern Monaco. L’attaccante italiano rimase in Germania tre anni, per poi tornare in Italia; il francese, invece, è rimasto in Baviera per 12 stagioni in cui ha scritto pagine importanti della storia del club, tra cui la vittoria della Champions League oltre ai tanti titoli nazionali. Ad unirli ulteriormente c’è la Fiorentina, di cui uno rappresenta il passato e l’altro il presente. I due si sono incontrati a Firenze ed è stata un’occasione per scambiarsi le maglie: Toni ha dato quella del Bayern Monaco, Ribery quella viola. "Scambiando la maglia con una leggenda! Fantastico rivederti 'frero'!" ha scritto il giocatore sul proprio profilo Instagram. Proprio Toni, peraltro, aveva consigliato a Daniele Pradè di acquistare Ribery, giunto al termine del proprio contratto con il Bayern in estate.

Ribery pronto al rientro in campionato

La Fiorentina intanto si prepara a ritrovare Franck Ribery, che ha scontato le tre giornate di squalifica e tornerà a disposizione di Vincenzo Montella per la gara col Verona, dove però mancheranno Pulgar e Castrovilli. I viola disputeranno un’amichevole sabato 16 novembre al Franchi contro la Virtus Entella, un test importante per valutare le condizioni della squadra. 

I più letti