Verona-Fiorentina 1-0: gol e highlights della partita. Decide Di Carmine, viola ko

©Getty

Va ai veneti di Juric la sfida della 13^ giornata di Serie A, 1-0 ai viola che consegna l'8° posto con 18 punti insieme al Parma. Decisivo Di Carmine nella ripresa, ex della sfida (debuttò in A proprio con la Fiorentina nel 2006) che batte Dragowski miracoloso su Faraoni e Salcedo. Secondo stop di fila per Montella: Chiesa non al meglio resta in panchina per tutto il match, poca fortuna per Ribery. Frattura allo zigomo già operato per Pezzella

VERONA-FIORENTINA 1-0 (Highlights)

66' Di Carmine

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Bocchetti (81' Dawidowicz), Gunter; Faraoni, Amrabat, Pessina, Lazovic; Verre, Salcedo (72' Zaccagni); Di Carmine (84' Stepinski). All. Juric

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella (4' Ceccherini), Caceres; Venuti (64' Lirola), Benassi (76' Ghezzal), Badelj, Cristoforo, Dalbert; Ribery, Vlahovic. All. Montella

Ammoniti: Di Carmine (V), Pessina (V), Venuti (F), Milenkovic (F), Faraoni (V)


La firma dell’ex regala un’altra festa al Bentegodi, casa del Verona che vola in Serie A. Primo gol in Serie A per Samuel Di Carmine che trascina l’Hellas all’8° posto, posizione condivisa con il Parma a quota 18 punti. Ed è proprio una vecchia conoscenza, lui che da fiorentino doc debuttò in A nel 2006 con la squadra della sua città, a condannare la Fiorentina al 2° stop di fila dopo il 5-2 incassato a Cagliari. Poca fortuna per Montella e Ribery, orfano in campo di Chiesa (non al meglio e rimasto in panchina per tutto il match) oltre a pedine intoccabili come Pulgar e Castrovilli (entrambi squalificati). Viola scavalcati in classifica dalla squadra di Juric, gruppo che mescola intensità e qualità per la gioia del popolo gialloblù. E il campionato premia sempre più l’Hellas come una splendida realtà.

La cronaca della gara

Assenze e novità al Bentegodi, vedi l’indisponibilità di Kumbulla e Veloso nel Verona. Juric ricorre a Bocchetti e Pessina, davanti non c’è Zaccagni ma Salcedo insieme a Verre alle spalle dell’ex Di Carmine. Doppia pesante squalifica (Pulgar e Castrovilli) per Montella che, come ipotizzato alla vigilia, lascia in panchina Chiesa non al meglio. Chance dall’inizio quindi per Venuti oltre a Benassi e Cristoforo, si rivede invece Ribery in coppia con Vlahovic. Pronti-via e dopo 3 minuti Di Carmine colpisce Pezzella al volto, botta allo zigomo operato nei mesi scorsi: non ce la fa il capitano viola che deve arrendersi (dentro Ceccherini). La Fiorentina incassa l’episodio e subisce l’intensità del Verona: Gunter ci prova due volte dagli sviluppi di palla inattiva, Verre impegna invece Dragowski dalla distanza. Di Carmine svirgola sul più bello, Vlahovic suona la carica al 34’ ma il diagonale non sorprende Silvestri. L’occasione più ghiotta è targata Faraoni, liberato dalla magia di Salcedo ma fermato da ottima posizione dal miracolo di Dragowski. Il portiere polacco si ripete nella ripresa su Salcedo, riflesso che tiene in piedi i viola fino al minuto 66: splendida l’azione rifinita da Faraoni con il velo di Verre, pallone recapitato a Di Carmine che non può sbagliare. Vlahovic non inquadra lo specchio, lui come Zaccagni ai titoli di coda. E l’assalto finale non regala nemmeno un punto a Montella.

1 nuovo post
Il Verona ha raccolto 18 punti in questo campionato: dopo 13 gare nell’era dei tre punti a vittoria i gialloblù hanno fatto meglio solo nel 2013/14 (22) e nel 2001/02 (19)
- di luca.cassia
Il Verona ha vinto tre delle ultime quattro partite in campionato (1P), tanti quanti successi nelle precedenti 20 di Serie A
- di luca.cassia
FINISCE QUI! FIORENTINA KO, VINCE IL VERONA 1-0!
- di luca.cassia
90' - Cinque i minuti di recupero
- di luca.cassia
89' - Gol annullato a Stepinski! Posizione di fuorigioco del polacco!
- di luca.cassia
88' - Verona solido anche nel finale, Fiorentina all'assalto alla ricerca del pareggio
- di luca.cassia
Cambio!
84' - Standing ovation per Di Carmine, ultimi minuti in campo per Stepinski
- di luca.cassia
82' - Zaccagni! Gran botta dalla distanza, pallone a lato!
- di luca.cassia
Cambio!
81' - Tocca a Dawidowicz nel Verona, fuori Bocchetti
- di luca.cassia
Cambio!
76' - Ultima mossa per Montella e non è Chiesa: Ghezzal prende il posto di Benassi
- di luca.cassia
74' - Il Verona ha effettuato sette tiri nello specchio, già record per i gialloblù in un match di questo campionato
- di luca.cassia
73' - Le ultime otto reti del Verona in Serie A sono state messe a segno da otto marcatori differenti
- di luca.cassia
Cambio!
72' - Applausi per Salcedo che lascia spazio a Zaccagni
- di luca.cassia
69' - Prima rete in Serie A per Samuel Di Carmine all'ottava presenza nella massima serie
- di luca.cassia
68' - Vlahovic! Risponde subito la Fiorentina: destro a lato dell'attaccante viola servito da Ribery!
- di luca.cassia
La sbloccano i padroni di casa con l'ex Di Carmine, ma che azione del Verona: rete di passaggi con l'assist di Faraoni e il velo di Verre per il numero 10, destro preciso e festa al Bentegodi!
 
- di luca.cassia
Gol!
66' - VERONA IN VANTAGGIO! DI CARMINE A SEGNO!
- di luca.cassia
65' - Benassi di testa! Pallone alto, difficile indirizzarlo sul secondo palo dagli sviluppi di corner!
- di luca.cassia
Cambio!
64' - Secondo cambio nella Fiorentina: dentro Lirola al posto di Venuti
- di luca.cassia

I più letti