Verona-Roma 1-3: gol e highlights. Giallorossi al 4° posto

I giallorossi passano 3-1 al Bentegodi e salgono al 4° posto in solitaria (in attesa del Monday Night del Cagliari), a -2 dalla Lazio. Sblocca Kluivert dopo il quarto d’ora, ma immediato arriva il pari di Faraoni. L’olandese poi si fa male e lascia il posto a Perotti che, al 45’, segna su rigore e riporta avanti i suoi. Nel recupero la chiude Mkhitaryan

VERONA-ROMA 1-3 (Highlights)

17' Kluivert (R), 21' Faraoni (V), 45' rig. Perotti (R), 92' Mkhitaryan (R)
 

La Roma non si ferma e conquista altri tre punti preziosi in ottica Champions. I giallorossi vincono 3-1 al Bentegodi e consolidano il 4° posto alle spalle della Lazio, in attesa della sfida di lunedì del Cagliari. La squadra di Fonseca abbatte il muro anche della miglior difesa – per qualche ora – della Serie A e conferma il periodo positivo, caratterizzato da cinque successi nelle ultime sei di campionato. Dopo il botta e risposta Kluivert-Faraoni, è Perotti – entrato al posto dell’olandese infortunato – a mettere la freccia dagli 11 metri. Il forcing nella ripresa del Verona non crea particolari insidie dalle parti di Pau Lopez e al 92’ arriva il definitivo 3-1 ad opera di Mkhitaryan. La Roma mostra ancora segnali di crescita e alza le aspettative in vista del prossimo impegno, venerdì in casa della capolista Inter.

Apre Kluivert, Mkhitaryan nel recupero fissa il 3-1

Fonseca si affida ai suoi fedelissimi e propone per 10/11 la stessa formazione di Istanbul, con Under che ritrova una maglia da titolare al posto dello squalificato Zaniolo. In difesa è confermato Santon, mentre Dzeko guida l’attacco. Una sola novità anche per Juric che sceglie Zaccagni e non Salcedo al fianco di Verre, in appoggio all’unica punta di Carmine. La Roma è propositiva fin dai primi minuti, ma fatica a trovare corridoi liberi nel primo quarto d’ora. Serve una giocata per prendere di sorpresa la difesa gialloblù e questa arriva dal solito Pellegrini che, in girata, trova un angolo per lanciare in velocità Kluivert. L’olandese penetra in area e batte Silvestri. Il Verona non ci sta e replica quattro giri di orologio dopo. Il cross di Zaccagni pesca tutto solo Faraoni in area. Colpo di testa dell’esterno e palla in rete. La formazione gialloblù gioca in fiducia e continua a spingere, con gli ospiti costretti a soffrire per qualche minuto, prima di ripresentarsi in area avversaria con il destro alto di Pellegrini. Al 35’ Kluivert deve dare forfait per un infortunio subito in un contrasto con Zaccagni: l’ex Ajax lascia il posto a Perotti e l’argentino diventa subito decisivo prima dell’intervallo. Gunter si perde il taglio di Dzeko in area e lo trattiene, concedendo il rigore a favore dei giallorossi. El Monito si presenta dal dischetto e spiazza il portiere.
 

Anche nella ripresa si mantiene un buon ritmo, ma non si vedono grande occasioni. Nella Roma è sempre Pellegrini a rendersi pericoloso: il centrocampista si mangia il campo palla al piede e incrocia rasoterra dalla distanza, ma Silvestri devia in angolo. Da fermo arrivano i tentativi successivi, costruiti da Verre da una parte e Smalling dall’altra, ma entrambi non inquadrano lo specchio della porta. I due allenatori cambiano schieramento tattico e apparecchiano il forcing finale del Verona. La squadra di Fonseca, però, tiene bene e copre senza grossi pericoli la porta di Pau Lopez. In pieno recupero, poi, la Roma chiude la partita con il terzo gol ad opera di Mkhitaryan: l’armeno, in campo dalla metà del secondo tempo, riceve in area l’assist di Perotti e col mancino fissa l’ottavo trionfo in campionato dei giallorossi.

TABELLINO

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Gunter, Bocchetti; Faraoni, Amrabat, Pessina (70' Veloso), Lazovic; Zaccagni (80' Pazzini), Verre (65' Salcedo); Di Carmine. All. Juric

ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Santon, Mancini, Smalling, Kolarov; Veretout, Diawara; Under (67' Mkhitaryan), Pellegrini, Kluivert (35' Perotti); Dzeko. (86' Fazio) All. Fonseca


Ammoniti: Pellegrini (R), Gunter (V), Mancini (R), Diawara (R), Bocchetti (V), Faraoni (V)

1 nuovo post
14' - Gunter decisivo! Doppio intervento di grande spessore per il difensore del Verona che, su una ripartenza veloce dei giallorossi, intercetta il passaggio per Kluivert e anticipa Dzeko in uscita
- di fabrizio.moretto.1992
12' - Verona pericoloso! Bel cross dalla destra verso il centro, con Di Carmine che stacca per colpire di testa e trova l'opposizione di Mancini a ostacolarlo nella conclusione
- di fabrizio.moretto.1992
9' - La squadra di Fonseca sta cercando di far male soprattutto per le vie centrali in questo inizio. Dzeko arretra per combinare, la difesa del Verona non si fa schiacciare e tiene alta la linea
- di fabrizio.moretto.1992
6' - Ha alzato il baricentro il Verona. Gli ospiti continuano a gestire la palla, ma senza trovare corridoi buoni per bucare la difesa gialloblù
- di fabrizio.moretto.1992
3' - Buon avvio dei giallorossi, in costante proiezione offensiva in questi istanti iniziali di match
- di fabrizio.moretto.1992
1' - È cominciata la sfida al Bentegodi
- di fabrizio.moretto.1992
I giocatori entrano sul terreno di gioco. Inno della Serie A e poi via al posticipo della 14^ giornata
- di fabrizio.moretto.1992
Le squadre sono nel tunnel e si preparano all'ingresso in campo. Pochi istanti al fischio d'inizio di Verona-Roma
- di fabrizio.moretto.1992
Poco più di cinque minuti e prenderà il via Verona-Roma. Pioggia forte sulla città veneta, ma il terreno di gioco sembra aver tenuto bene
- di fabrizio.moretto.1992
Ha parlato anche Kolarov: "Il Verona è una delle sorprese del campionato, soprattutto per come gioca e non solo per i punti. Sarà una partita difficile per noi"
- di fabrizio.moretto.1992
Le parole di Zaccagni nel pre-partita: "Noi in settimana dobbiamo dimostrare tutti di essere pronti e dare il massimo per giocare"
- di fabrizio.moretto.1992
La Roma, invece, è quarta insieme al Cagliari, con 25 punti
- di fabrizio.moretto.1992
La squadra di Juric occupa l'ottavo posto in classifica in compagnia del Parma, con 18 punti
- di fabrizio.moretto.1992
Anche il Verona arriva da un successo: 1-0 casalingo contro la Fiorentina
- di fabrizio.moretto.1992
Stesso risultato per la Roma anche nell'ultima gara disputata in Serie A, ai danni del Brescia
- di fabrizio.moretto.1992
Ricordiamo che i giallorossi arrivano dal successo in Europa League: 3-0 sul campo dell'Istanbul Basaksehir
- di fabrizio.moretto.1992
Contro il Verona, sempre al Bentegodi, Dzeko ha invece raccolto la sua prima presenza in Serie A
- di fabrizio.moretto.1992
Under, al Bentegodi contro il Verona, ha trovato la sua prima rete in Serie A
- di fabrizio.moretto.1992
Cengiz Under torna dal primo minuto a distanza di tre mesi dall'ultima volta, nel derby contro la Lazio
- di fabrizio.moretto.1992
Il secondo lo ha realizzato Di Carmine che, nell'ultimo turno contro la Fiorentina, ha trovato la prima gioia in Serie A a 31 anni
- di fabrizio.moretto.1992

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche