Juventus, Cristiano Ronaldo al Gran Galà del calcio: "Che orgoglio questo premio"

Serie A

Il portoghese, premiato come miglior giocatore dello scorso campionato, ha ringraziato tutti: "Sono orgoglioso. Era il mio primo anno in Italia, un campionato difficile. Lavoro affinchè questa stagione non sia da meno"

Cristiano Ronaldo è il miglior giocatore della Serie A 2018-2019. Il premio è arrivato a Milano, sul palco del Gran Galà del calcio. Il tutto mentre Messi a Parigi ritirava il suo sesto Pallone d'Oro, per cui il portoghese si è classificato terzo dietro alla Pulce e a Van Dijk. Si consola con l'Italia dunque CR7, che al suo primo anno di Serie A lascia il segno come è sempre stato abituato a fare: "Sono orgoglioso di aver vinto questo premio - ha spiegato il numero sette bianconero direttamente dal palco - grazie ai miei compagni della Juventus e ai giocatori che mi hanno votato. E' stato il mio primo anno in Italia, un campionato difficile. Per questo sono davvero felice e voglio far sì che anche questa stagione sia come quella passata". 28 gol e 10 assist il bottino raccolto in 43 partite di campionato. Tre partite senza segnare nel primo mese, poi la doppietta al Sassuolo che ha rotto il ghiaccio. Proprio contro i neroverdi il portoghese ha ritrovato il gol domenica scorsa, dopo cinque partite fra campionato e Champions in cui non aveva lasciato il segno.

"Ronaldo resta"

Adesso c'è una condizione fisica da ritrovare, Sarri lo rivuole al top e il rigore segnato al Sassuolo può essere il punto di ripartenza: "Lui è competitivo e ambizioso e vuole dimostrare di essere il numero uno ovunque. Resterà senza dubbio anche dopo questa stagione", ha spiegato Fabio Paratici prima della premiazione. Ronaldo non è stato premiato soltanto come miglior giocatore dell'anno scorso. E' stato inserito pure fra i migliori attaccanti insieme a Zapata e Quagliarella. Un sorriso sul palco dunque, qualche foto insieme ai suoi compagni Pjanic e Chiellini. Tutti con una coppa in mano. A fine anno sperano di averne di nuove.

 

I più letti