Inter-Roma, Fonseca: "Giocato con coraggio. È mancato qualcosa negli ultimi metri"

Serie A

L'allenatore giallorosso elogia i suoi dopo lo 0-0 di San Siro: "Abbiamo giocato senza paura, qualche volta abbiamo sbagliato ma io voglio che la squadra abbia coraggio". Secondo Fonseca è mancato solo il gol: "In diverse occasioni abbiamo sbagliato la decisione negli ultimi metri, in questo bisogna migliorare"

L'Inter si ferma a San Siro e la Roma di Paulo Fonseca riesce ad uscire con un punto dalla sfida contro la capolista. L'allenatore dei giallorossi si è dichiarato soddisfatto dello 0-0 con il quale i suoi hanno bloccato i nerazzurri. Fonseca ha elogiato i propri giocatori ai microfoni di Sky Sport: "Abbiamo sbagliato qualcosa negli ultimi metri, ma abbiamo giocato bene. L'obiettivo era quello di giocare a viso aperto e siamo riusciti a farlo, controllando spesso la gara. Le occasioni principali dell'Inter sono arrivate su nostri errori nella nostra prima fase di costruzione, ma abbiamo sempre cercato di giocare con coraggio e senza paura, io voglio che la squadra giochi così. Abbiamo sempre cercato di attaccare, sbagliando alcune decisioni nella fase finale dell'azione". Grande prestazione anche dal punto di vista difensivo, con Martinez e Lukaku rimasti a secco: "Dietro siamo andati molto bene, Mancini e Smalling in particolare. Noi non giochiamo per difendere ma contro una squadra come l'Inter non è facile e in fase difensiva siamo stati molto sicuri. Molto bene anche Mirante".

Sull'esclusione di Florenzi

Fonseca si è soffermato anche sulla posizione di Florenzi, anche oggi rimasto fuori nonostante l'infortunio di Santon: "Alessandro lavora sempre molto bene, ma è questione di scelte. Ho pensato che Spinazzola fosse una soluzione migliore per questo tipo di partita e secondo me ha fatto molto bene". Infine, l'allenatore portoghese guarda al futuro, non dando troppa importanza alla classifica: la posizione attuale non è importante, pensiamo sempre alla prossima partita. Ora testa al Wolfsberger che per noi sarà una sfida decisiva in Europa League".

I più letti