Napoli-Parma 1-2: gol e highlights. Gattuso perde all'esordio: decide Gervinho al 93'

Al San Paolo sblocca Kulusevski al 4' grazie all'errore di Koulibaly, che si fa male e lascia il campo infortunato subito dopo. Nella ripresa Milik pareggia sull'assist di Mertens, in campo da pochi minuti, ma è Gervinho a decidere il match nel recupero in contropiede

NAPOLI-PARMA 1-2 (highlights)

4' Kulusevski (P), 65' Milik (N), 90'+3 Gervinho (P)

 

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly (6' Luperto), Mario Rui; Fabian, Allan (63' Mertens), Zielinski; Callejon, Milik, Insigne (79' Lozano). All. Gattuso

PARMA (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Hernani, Brugman, Barillà (66' Grassi); Kulusevski, Cornelius (17' Sprocati, 78' Gi. Pezzella), Gervinho. All. D'Aversa

Ammoniti: Gervinho (P), Gagliolo (P), Mertens (N), Milik (N)

 

L'inizio sulla panchina del Milan era stato un incubo, col gol del pari del portiere del Benevento Brignoli all'ultimo minuto di recupero di quella partita. Quello sulla panchina del Napoli, di Gennaro Gattuso, non ci va molto lontano. Vince il Parma, al 93', con un contropiede letale di Gervinho. Un match ricco di occasioni, e sempre in bilico fino all'ultimo minuto. Sblocca Kulusevski e pareggia Milik, ma alla fine la zampata decisiva la dà l'ivoriano, oggi a tratti incontenibile. Tanti gli errori dei singoli: dallo svarione di Koulibaly che concede l'1-0, a Insigne che si divora un gol facile facile nel primo tempo. I numeri sono ora pesanti per gli azzurri: otto partite di fila in campionato senza vittorie, e cinque punti raccolti sugli ultimi ventiquattro disponibili. Il Parma mette invece la freccia e vola a +3 proprio sul Napoli, ed è ora la settima forza del campionato.  

La partita

Il primo Napoli di Gattuso parte con un modulo ben noto dalle parti del San Paolo, il 433. Il tridente è "quasi sarriano", con Insigne e Callejon che tornano esterni d'attacco, ma con Milik al centro e Mertens in panchina. Allan è perno del centrocampo, con accanto Zielinski (a sinistra) e Fabian Ruiz (a destra). Nonostante la carica nel riscaldamento, seguito da vicinissimo da Gattuso che abbraccia ogni singolo giocatore, a partire meglio è il Parma. Anzi, è il Napoli a partire male. Un errore in controllo di Koulibaly spiana la strada a Kulusevski al 4' solo contro Meret. Danno e beffa: il Parma passa e KK si fa male al flessore della gamba destra nel tentativo di rimonta. Luperto ne prende il posto ma le cose non cambiano: un altro errore, questa volta in palleggio, lancia un tre contro due degli ospiti, e solo un pasticcio di Cornelius sull'ultimo passaggio evita il 2-0.

 

Dal 10', poi, il Napoli inizia a giocare. Zielinski ha un'occasione in area (tiro alto), ma non clamorosa quanto quella di Insigne al 33' tutto solo contro Sepe (largo). Parma poi di nuovo vicino al bis con Gervinho (palo), prima del giallo di fine tempo: Di Bello concede un rigore al Napoli che il Var (giustamente) toglie per un contatto avvenuto fuori area. E le squadre rientrano negli spogliatoi accompagnate dai fischi del San Paolo. 75% di possesso palla del Napoli e 14 tiri nei primi quarantacinque minuti (solo contro il Bologna gli azzurri ne avevano tentati di più).

 

Dunque la ripresa. Il Napoli inizia a ritmi lenti e ingrana solo intorno all'ora di gioco. Sepe salva su una punizione di Insigne e anche sul tiro cross di Milik, che scheggia il palo. La prima mossa (non obbligata) di Gattuso è Mertens (per Allan), che in meno di due minuti sforna l'assist per il pareggio di testa del polacco. Poi una grande chance per Mario Rui in area (altissimo) e una grande parata di piede di Meret dopo uno slalom speciale di Gervinho. D'Aversa manda in campo Grassi e Pezzella, mentre Lozano rileva Insigne, salutato dal San Paolo con un mix di fischi e applausi. Negli ultimi dieci minuti è allora tutto per tutto Napoli: Mertens si avvicina al gol con due tiri a giro col destro dal limite, ma il Parma punge in contropiede. Uno scivolone di Zielinski lancia la ripartenza: Kulusevski sforna l'assist vincente e Gervinho segna il definitivo 2-1 che fa calare il sipario sulla partita. 

1 nuovo post
54' - Tenta lo spunto Fabian Ruiz: mancino dai 25 metri centrale, para Sepe. 
- di marcosal93
53' - Qualche difficoltà in più per il Napoli sul piano del palleggio in questo inizio di secondo tempo. 
- di marcosal93
48' - Ancora Insigne con un destro da fuori. Para Sepe senza troppi problemi. Mix di fischi e applausi dalle tribune per lui. 
- di marcosal93
47' - Rete di Insigne, ma in nettissimo fuorigioco. Nessun dubbio anche durante l'azione live. 
- di marcosal93
Nessun cambio dopo l'intervallo. Le uniche sostituzioni rimangono quelle del primo tempo, tra cui l'uscita di Koulibaly per infortunio.
- di marcosal93
46' - INIZIA IL SECONDO TEMPO
- di marcosal93

Statistica di metà tempo: solo contro il Bologna a inizio dicembre (15) il Napoli aveva tentato più tiri in un primo tempo di questa Serie A rispetto a oggi (14).

- di marcosal93
FINE PRIMO TEMPO: PARMA AVANTI 1-0 SUL NAPOLI. FISCHI DEL SAN PAOLO 
- di marcosal93
45'+5 - Sfuma l'occasione per il Napoli su punizione. Nessun pericolo per Sepe. 
- di marcosal93
45'+5 - Di Bello ha deciso: è punizione dal limite per il Napoli! Il contatto è avvenuto fuori area. 
- di marcosal93

Il Var dovrebbe essere al lavoro non tanto sul contatto Zielinski-Hernani, quanto se il contatto sia avvenuto fuori o dentro l'area. Di Bello è ora all'On field review.

- di marcosal93
45'+1 - RIGORE PER IL NAPOLI!
 
Forse un incrocio di gambe tra Zielinski e Hernani: da capire se ci sia stato contatto o meno. Di Bello ha subito indicato il dischetto. Var al lavoro
- di marcosal93
45' - Grande combinazione Insigne-Milik, che restituisce col tacco il pallone al compagno dal limite. Poi mancino largo. Fischi del San Paolo, come in occasione del palo di Gervinho di qualche minuto fa. Iniziano intanto due minuti di recupero. 
- di marcosal93
43' - Palo di Gervinho! Il Napoli attacca ma rischia sulla ripartenza del Parma: l'ivoriano arriva a calciare appena dentro l'area di rigore. Un grande guizzo di Meret manda il pallone sul legno (interno) ed evita il raddoppio. 
- di marcosal93
42' - Sforzo del Napoli nel finale di tempo alla caccia del pari. Insigne cerca e trova Ruiz al limite: mancino debole, blocca senza problemi Sepe. Fin qui 74% di possesso palla del Napoli. 
- di marcosal93
33' - Insigne se lo divora! Grande imbucata di Milik che lancia in porta il numero 24 di Gattuso, solo contro Sepe. Palla clamorosamente larga, decisiva anche la pressione (non fallosa per Di Bello) della difesa del Parma.
- di marcosal93

Il Napoli ha vinto solo una delle sei partite di questa Serie A in cui è andato sotto nel punteggio (un pari e 4 ko). 

- di marcosal93

Qualche statistica su Dejan Kulusevski, diventato il più giovane giocatore ad aver segnato più di tre gol nei cinque maggiori campionati europei 2019/20 (quattro reti). Quello di Kulusevski è anche il 500º gol in trasferta del Parma in Serie A.

- di marcosal93
24' - Zielinski vicino al pari! Tentativo col mancino in area leggermente defilato sulla sinistra nell'uno contro uno con Sepe. Palla alta: grande chance Napoli. 
- di marcosal93
22' - Se ne va Insigne sulla sinistra: cross e anticipo di Milik di testa sul primo palo, ma il tiro finisce lontanissimo dai pali di Sepe. 
- di marcosal93

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche