Sampdoria-Juventus 1-2: gol e highlights. Magie di Dybala e Cristiano Ronaldo

©Getty

Va ai bianconeri l'anticipo della 17^ giornata, sfida vinta 2-1 a Marassi grazie ai suoi fuoriclasse. Spettacolare il vantaggio in avvio di Dybala, volée da applausi come la prodezza di Ronaldo: il portoghese sale letteralmente in cielo per segnare di testa prima dell'intervallo. Di mezzo il provvisorio 1-1 di Caprari, espulso nel finale di partita. Presenza numero 647 in Serie A per Buffon, che eguaglia Maldini al 1° posto. In attesa della Supercoppa contro la Lazio, la Juve sale in vetta a +3 sull'Inter

SAMPDORIA-JUVENTUS 1-2 (Highlights)

19' Dybala (J), 35' Caprari (S), 45' Ronaldo (J)

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Murillo, Ferrari, Colley, Murru (76' Augello); Depaoli (50' Leris), Thorsby, Linetty, Jankto (62' Gabbiadini); Ramirez, Caprari. All. Ranieri

JUVENTUS (4-3-1-2): Buffon; Danilo, Bonucci, Demiral, Alex Sandro (82' De Sciglio); Rabiot, Pjanic, Matuidi; Dybala (77' Douglas Costa); Higuain (69' Ramsey), Ronaldo. All. Sarri

Ammoniti: Jankto (S), Pjanic (J), Murillo (S), Demiral (J)

Espulso: Caprari (S) al 92'


È la serata del record di Buffon, delle magie dei suoi campioni e dell’ultima vittoria in Serie A del 2019. Non mancano le emozioni per la Juventus, vittoriosa 2-1 a Marassi contro una buona Sampdoria. Partita spigolosa per Sarri, votato al tridente stellare e trascinato ai tre punti da Dybala e Cristiano Ronaldo: spettacolare la volée della Joya, spaventoso lo stacco di CR7 che sale in cielo per segnare di testa il gol-vittoria. Di mezzo il provvisorio 1-1 di Caprari, poi espulso nel finale durante l’assalto dei blucerchiati. Se Sarri festeggia il successo numero 100 in Serie A alla 169^ panchina, l’infinito Gigi eguaglia Paolo Maldini a quota 647 presenze in Serie A. Nessuno come loro. E in attesa della Supercoppa Italiana in programma domenica contro la Lazio, i bianconeri si portano a +3 sull’Inter in vetta al campionato.

La cronaca della gara

Conferme e novità per Sarri a partire dal tridente pesante: Dybala a sostegno di Higuain e Ronaldo, attacco stellare divenuto argomento di dibattito. Non c’è lo squalificato Bentancur a centrocampo, si rivede invece in difesa Alex Sandro insieme a Danilo (preferito a Cuadrado) e Demiral, partner di Bonucci a discapito di De Ligt. Cambia anche Ranieri a partire dalla coppia offensiva, Ramirez-Caprari, mentre nel 4-4-2 ecco la chance per Murillo schierato da terzino destro. Ritmi bassi in avvio e un paio di chance di testa per CR7 e Ramirez, ma al primo vero affondo passa la Juve: il cross è di Alex Sandro, la volée mancina di Dybala è spettacolare e non lascia scampo ad Audero. Samp che accusa il colpo, trema sui tentativi di Higuain e Alex Sandro ma riesce ad alzare la testa: se il possesso palla resta bianconero, la squadra di Ranieri guadagna metri e trova il pareggio. Protagonista suo malgrado Alex Sandro, che perde un pallone sanguinoso al limite e favorisce la girata di Caprari per l’1-1. Prima dell’intervallo c’è spazio per un’altra magia, targata Cristiano Ronaldo: il portoghese sale in cielo sul traversone del solito Alex Sandro, sovrasta Murru e realizza di testa l’impressionante vantaggio della Juve.


Meno chance nella ripresa, secondo tempo dove a suonare la carica sono Jankto e Thorsby dalla distanza. Clamoroso l’errore di Matuidi che spreca dinanzi ad Audero, ma la gara resta aperta: se ne accorge Sarri che rinuncia ad Higuain (contrariato del cambio) recuperando equilibrio con Ramsey. Ranieri si gioca la carta Gabbiadini senza fortuna, il solito CR7 si vede invece annullare il gol del 3-1 per un fuorigioco quasi impercettibile. C’è tempo anche per l’espulsione di Caprari, colpo proibito a Demiral dopo le scintille in precedenza tra i due. La spunta la Juve con i suoi fuoriclasse, tre punti in tasca e prossimo appuntamento a Riad.

1 nuovo post
Maurizio Sarri ha vinto stasera la sua partita numero 100 in Serie A nella sua panchina numero 169: tra gli allenatori che hanno fatto il loro esordio nel massimo campionato dal 1994/95 in avanti, nessuno è riuscito a raggiungere questo traguardo prima di lui
- di luca.cassia
FINISCE QUI! VINCE LA JUVE 2-1!
- di luca.cassia
Ammonito!
96' - Giallo a Ramirez per il fallo su Ronaldo
- di luca.cassia
94' - Si giocherà fino al 97'
- di luca.cassia
Espulso!
92' - Espulso Caprari! Gomitata su Demiral, secondo giallo e rosso per l'attaccante blucerchiato!
- di luca.cassia
91' - Ancora Ronaldo! Botta secca sul palo lontano, pallone fuori di poco!
- di luca.cassia
90' - Cinque minuti di recupero
- di luca.cassia
90' - Controllo in corso sulla posizione di partenza di CR7, ma è confermato il fuorigioco
- di luca.cassia
89' - Annullato il 3-1 di Ronaldo! Fischiato il fuorigioco a CR7 che aveva anticipato e battuto Audero in uscita!
- di luca.cassia
87' - Poca precisione per Murillo al tiro, destro altissimo sopra la porta di Buffon
- di luca.cassia
84' - Blucerchiati aggressivi, sarà un finale all'assalto per la squadra di Ranieri
- di luca.cassia
Cambio!
82' - Non ce la fa il brasiliano, dentro De Sciglio nel finale
- di luca.cassia
80' - Gioco fermo, Alex Sandro a terra lamenta un problema muscolare
- di luca.cassia
79' - Azione insistita della Samp, propiziata da un appoggio errato di Danilo: la rovesciata di Ramirez non crea problemi a Buffon
- di luca.cassia
Cambio!
77' - Spazio a Douglas Costa nella Juve, a fargli posto è Dybala
- di luca.cassia
Ammonito!
77' - Doppio giallo sventolato a Demiral e Caprari, scintille tra i due
- di luca.cassia
Cambio!
76' - Ultima mossa di Ranieri: esce Murru, dentro Augello
- di luca.cassia
75' - Ramsey! Controllo e girata del gallese, destro alto sopra la porta di Audero!
- di luca.cassia

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche