Ronaldo, nuovo look: capelli raccolti, occhiali bianconeri e un accessorio vintage

Serie A

La prima uscita di CR7 del 2020, suggellata da una tripletta al Cagliari, è iniziata col suo arrivo trionfale all'Allianz Stadium: capello raccolto, occhiale da sole con bordo bianco e un mini-apparato musicale che ci riporta indietro di oltre un decennio. Qualcosa di insolito, nell'era del bluetooth

Cristiano Ronaldo fa un tuffo nel passato. Nel giorno della sua prima tripletta in Serie A, il portoghese si presenta all'Allianz Stadium con un look "vintage". Chignon (un omaggio a Ibra?), occhiali da sole con un bordo bianco per richiamare i colori sociali della Juve, e un mp3 a clip da cui sbucano gli auricolari con il filo. Nell'era del bluetooth, era davvero da parecchi anni che non si vedevano più calciatori con i fili... ma volendo giocare con questa particolare scelta, possiamo dire che CR7 sta attraversando un periodo di forma che lo riporta indietro di una decina di anni: giunto a 21 presenze stagionali, Ronaldo è arrivato a quota 13 gol.

 

I suoi 34 anni non si sentono, considerando che nelle ultime 5 partite di Serie A ha segnato 8 reti trovando il gol in cinque match consecutivi. Ai tempi del Manchester United, nel 2007/08, era arrivato a 6 partite consecutive (traguardo poi superato nel corso degli anni con la maglia del Real Madrid. La striscia è ancora aperta, il suo record di 10 gare consecutive con gol risale al 2014/15 (al Real, 19 gol in quelle dieci giornate). Aveva cinque anni in meno, i capelli ingellati e al posto degli auricolari portava due appariscenti orecchini...

ronaldo
Ronaldo ai tempi di Madrid, nel 2015 - ©Getty

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche