Probabili formazioni di Milan-Udinese

Serie A

La domenica di campionato si apre a San Siro con la sfida tra i rossoneri e l'Udinese di Gotti, reduce da tre successi consecutivi. In difesa confermato Kjaer, chiamato a sostituire Musacchio. Friulani con Nestorovski che si candida ad affiancare Okaka. Calcio di inizio domenica alle 12.30, diretta DAZN1 (canale 209)

MILAN-UDINESE LIVE

La sfida tra Milan-Udinese si gioca con due allenatori diversi rispetto al match di andata: Pioli al posto di Giampaolo, Gotti al posto di Tudor. Tra i rossoneri cambieranno tantissimo anche gli attori in campo: oltre alla presenza dei nuovi acquisti Kjaer e Ibra va sottolineata l'assenza di quelli che ad agosto erano certezze: Suso, Paquetà, Piatek e lo stesso Borini (oggi al Verona) all'epoca figuravano nell'XI titolare. L'Udinese che si presenterà a San Siro viene da tre successi di fila e in caso di successo scavalcherebbe i rossoneri in classifica (il distacco tra la squadra di Pioli e i friulani è di un punto) ma dall'avvento di Ibrahimovic il Milan è imbattuto e senza aver subito reti (0-0 con la Samp, 2 a 0 a Cagliari e 3-0 in Coppa Italia con la Spal). 

Milan, Gigio convocato. Conti e Kjaer dal 1'. Out Calha

Mercoledì in Coppa Italia ha giocato Antonio Donnarumma. Per la sfida di domenica c'è apprensione per Gigio che non ha ancora risolto il problema fisico che lo ha fermato, una contrattura rimediata nel finale del match di Cagliari: il numero 99 è stato convocato e Pioli si è detto fiducioso. Calabria e Musacchio hanno lavorato ancora a parte: giocano Conti e Kjaer. Stop anche per Calhanoglu con Bonaventura e Paquetà (eventualmente trequartista) che si candidano.

MILAN (4-4-2) probabile formazione: G. Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Castillejo, Bennacer, Kessié, Bonaventura; Ibrahimovic, Leao.

Udinese, in attacco si rivede Nestorovski

Il ricordo del gol di Becao alla prima di campionato (in panchina allora c'era Tudor) carica l'Udinese per tentare l'impresa anche a San Siro. L'Udinese di Gotti viene da tre successi consecutivi (Cagliari, Lecce e Sassuolo) e il difensore brasiliano che decise il match di andata dovrebbe mantenere la maglia da titolare, così come buona parte dell'XI che si è imposto nell'ultima di campionato contro il Sassuolo. La novità potrebbe essere in attacco, nel caso in cui il compagno di reparto di Okaka fosse Nestorovski.

UDINESE (3-5-2) probabile formazione: Musso; Becao, Troost-Ekong, Nuytinck; Stryger Larsen, Fofana, Mandragora, De Paul, Sema; Okaka, Nestorovski.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche