Parma, infortunio per Kulusevski: Cagliari a forte rischio

Serie A
©Getty

Lo svedese, bloccato da una lesione muscolare di primo grado, è a forte rischio per la trasferta di Cagliari in programma nel prossimo turno di Serie A. Nuovi accertamenti anche per Sepe

CAGLIARI-PARMA LIVE

Lesione di I grado del muscolo ileopsoas sinistro: è questo quanto si legge nel report medico pubblicato dal Parma in merito all’infortunio subito da Dejan Kulusevski. Il talento classe 2000, che nelle scorse settimane è stato acquistato dalla Juventus ma terminerà la stagione con la formazione gialloblù, è in forte dubbio per la sfida di campionato contro il Cagliari in programma l’1 febbraio alla Sardegna Arena, con il Parma che spera di riaverlo nuovamente a disposizione per la gara contro la Lazio in calendario il prossimo 9 febbraio. Guaio fisico dunque per Kulusevski, punto di forza della squadra allenata da D’Aversa: 5 gol e 7 assist in 21 gare di campionato, questi i numeri della stagione dello svedese fino a questo momento.

Accertamenti per Sepe

Oltre a Kulusevksi, sono diversi gli acciaccati in casa Parma: "Antonino Barillà, Gervinho e Yann Karamoh hanno svolto un lavoro differenziato. Luigi Sepe, a causa di un dolore inserzionale adduttorio alla coscia sinistra acutizzatosi durante la gara di ieri, nella giornata di oggi e in quella di domani verrà sottoposto ad accertamenti diagnostici. Alberto Grassi (gastroenterite febbrile) è rimasto a riposo", si legge nel report diramato dalla società gialloblù. Stop anche per Andrea Adorante che "è stato sottoposto, a Milano, ad intervento artroscopico al ginocchio sinistro dal Dr. P. Volpi: è stato regolarizzato il menisco mediale con dimissione in giornata dell’atleta. Dopo una settimana di riduzione dei carichi, il calciatore potrà gradualmente riprendere la regolare attività sportiva", conclude il comunicato.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche