Kulusevski alla Juve, contratto fino al 2024: resta in prestito al Parma fino a giugno

Prima giornata da bianconero per lo svedese classe 2000. Prima le visite mediche, poi la firma che lo legherà alla Juventus fino al 2024: contratto da 2,5 milioni di euro a stagione. Il centrocampista resterà comunque in prestito al Parma fino a giugno di quest'anno. All'Atalanta per il suo cartellino vanno 35 milioni di euro più 9 di bonus

Si è concluso il primo giorno di Dejan Kulusevski da giocatore della Juventus. Tutto è iniziato alle 8.45 al J Medical, quando lo svedese è arrivato al centro medico per i consueti test clinici prima della firma sul contratto. L'ufficialità è arrivata alle 21:15, con una foto che ritrae Kulusevski nel momento della firma insieme a Pavel Nedved. Il centrocampista si è legato ai colori bianconeri fino al 30 giugno 2024. Resterà comunque in prestito al Parma fino al termine di questa stagione. Per Kulusevski un contratto da 2,5 milioni a stagione (a salire per cinque anni), all'Atalanta vanno 35 milioni di euro più 9 di bonus.

Ibra e Kulusevski, destini svedesi incrociati

E così, nelle ore del grande ritorno di Zlatan Ibrahimovic, c'è stato un altro svedese che in Italia ha vissuto una giornata speciale. Kulusevski, la rivelazione della prima parte di stagione di Serie A, cresciuto sognando di ripetere quello che vedeva fare in TV a Ibra, figlio di immigrati proprio come lui. Come detto, il primo assaggio di Juventus comincia di mattina presto per il centrocampista classe 2000, in camicia bianca e pantalone scuro, accolto al J Medical da un gruppo di tifosi, a cui ha regalato un autografo, un selfie o un sorriso. Lo stesso che aveva stampato in faccia al termine delle visite mediche, quando ha sentito anche i primi cori per lui. A seguire, la firma sul contratto che lo lega alla Juventus fino al 30 giugno 2024.

In prestito al Parma fino a giugno

Il futuro bianconero, però, può attendere. Adesso Kulusevski si prepara a sfidare sul campo il suo passato: lunedì, infatti, è in programma la sfida contro l'Atalanta, la squadra che ha portato Dejan in Italia e lo ha fatto esordire in Serie A, quasi un anno fa. Un'altra vita per lui, che nel frattempo è diventato grande e si è guadagnato, a suon di gol e giocate di qualità, l'occasione Juve. Continuando a sognare il suo modello Ibrahimovic, con cui ha condiviso un giorno da protagonista.

Il comunicato della Juventus

Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver perfezionato l’accordo con la società Atalanta B.C. S.p.A. per l’acquisizione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Dejan Kulusevski a fronte di un corrispettivo di € 35 milioni pagabili in cinque esercizi. Il valore di acquisto potrà incrementarsi di massimi € 9 milioni al maturare di determinate condizioni nel corso della durata contrattuale. Juventus ha sottoscritto con lo stesso calciatore un contratto di prestazione sportiva fino al 30 giugno 2024. Contestualmente, Juventus ha sottoscritto con il Parma Calcio 1913 S.r.l. un accordo per la cessione temporanea a titolo gratuito fino al 30 giugno 2020 del diritto alle prestazioni sportive dello stesso calciatore».

L'arrivo di Kulusevski al J Medical
Kulusevski aiuta un tifoso a scattare un selfie
Kulusevski firma autografi prima delle visite mediche
Il centrocampista scatta alcune foto con i tifosi bianconeri
Kulusevski sorride all'interno del J Medical
Dopo le visite mediche, Kulusevski firma il contratto insieme a Nedved

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche