Probabili formazioni di Lazio Verona, il recupero di Serie A

Serie A

Patric e Jony le possibili novità tra i biancocelesti rispetto al 5-1 sulla Spal. Nel Verona squalificato Amrabat: arretra Pessina, dentro Borini e Di Carmine. Diretta canale satellitare Dazn1 (209 della piattaforma Sky)

LAZIO-VERONA LIVE

Un'occasione da non perdere, per le due rivelazioni di questo campionato: la Lazio per tenere vivo il sogno scudetto e portarsi a -2 dalla Juve, il Verona per irrompere in zona Europa League, da neopromossa. Stasera allo stadio Olimpico si giocherà il recupero della 17^ giornata, gara rinviata in origine a causa dell'impegno dei biancocelesti in Supercoppa Italiana. La squadra di Inzaghi continua a vivere un momento di forma strepitoso (12 vittorie e 3 pareggi nelle ultime 15 di Serie A), ma quella di Juric, imbattuta nelle ultime 5 (e in trasferta, in assoluto, dal 7 dicembre scorso), ha già dimostrato in questo campionato di saper dare del filo da torcere anche alle big. Queste le probabili scelte dei due allenatori.

Lazio, non recupera Correa

Simone Inzaghi l'ha confermato in conferenza alla vigilia: biancocelesti ancora senza l'infortunato Correa, largo dunque alla coppia Caicedo-Immobile, 4 gol in un tempo contro la Spal. Sempre Strakosha tra i pali, una novità per reparto tra difesa e centrocampo: rispetto al match di domenica, Patric e Jony sarebbero pronti a rilevare Bastos e Lulic. Sarà ballottaggio fino all'ultimo, ma la sensazione è che almeno il bosniaco possa rifiatare.

Lazio (3-5-2) probabile formazione: Strakosha; Patric, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Jony; Caicedo, Immobile. 

Verona, Borini dall'inizio

Juric dovrà fare i conti con l'assenza di Amrabat, squalificato dopo l'espulsione rimediata a San Siro. A sostituire il marocchino ci sarà Pessina, che arretrerà dalla trequarti alla mediana. Salgono così le quotazioni di Borini per una maglia da titolare: alle spalle di Di Carmine, è l'ex Milan il candidato numero uno a far coppia con Zaccagni. Un unico dubbio in difesa: Dawidowicz insidia Gunter, che tuttavia resta favorito.

Verona (3-4-2-1) probabile formazione: Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Gunter; Lazovic, Veloso, Pessina, Faraoni; Zaccagni, Borini; Di Carmine.

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche