Inter Milan, tutto quello che c'è da sapere sul derby

Serie A

L'Inter ha vinto gli ultimi tre derby, ma febbraio porta bene al Milan. E poi c'è il fattore Zlatan: oltre all'impatto nella squadra di Pioli, 5 gol in 7 gare contro i nerazzurri in carriera

INTER-MILAN LIVE

Quando e a che ora si gioca Inter-Milan?

Il 172esimo derby di Milano in Serie A si giocherà domenica 9 febbraio alle ore 20:45 presso lo stadio Giuseppe Meazza di Milano.

Dove è possibile guardare Inter-Milan?

Il match fra Inter e Milan verrà trasmesso in esclusiva su Sky Sport Serie A, Sky Sport Uno e Sky Sport 251.

Quanti sono i precedenti fra le due squadre?

I record sorridono all'Inter, che ha vinto 32 degli 85 derby giocati 'in casa' in Serie A (30 pareggi e 23 successi del Milan) ed è imbattuta nelle ultime otto. Anche il conto assoluto dei precedenti è favorevole ai nerazzurri, reduci da tre affermazioni consecutive: l'Inter non vince quattro derby di fila dal 1983 (quando la striscia si fermò a cinque). Attenzione però ai derby di febbraio: il Milan ha perso solo due (nel 2009 e nel 1962) delle 14 stracittadine giocate in Serie A in questo mese. Poi 4 vittorie e 8 pareggi.

Come arrivano alla partita Inter e Milan?

Il divario in classifica è tra i più ampi di sempre (51 punti a 32 per i nerazzurri), ma la graduatoria cambia radicalmente considerando solo le partite del 2020: qui al comando c'è la Lazio (14 punti), poi Juve e Verona (12), quarto posto per il Milan (11). L'Inter sarebbe quinta a quota 9. Oltre allo stato di forma, va tenuto conto anche delle assenze: mentre Pioli recupera Ibrahimovic dopo il turno di stop contro il Verona, Conte dovrà fare a meno di Lautaro e Bastoni (squalificati), Gagliardini (out per infortunio), con capitan Handanovic in dubbio fino all'ultimo per un problema al dito. Il derby sarà metterà anche due idee di calcio a confronto: nessuna squadra ha realizzato più gol di testa dell'Inter in questa Serie A (9), nessuna meno del Milan (1).

Quali giocatori possono essere protagonisti?

Senza lo sparring partner e reduce dalla doppietta all'Udinese, Romelu Lukaku si caricherà ancora una volta sulle spalle il peso dell'attacco nerazzurro. L'ex attaccante del Manchester United ha già segnato 16 gol in questa Serie A, di cui ben 12 in trasferta: contro il Milan sarà un'occasione per ritoccare lo score anche a San Siro e scrivere un altro record. Sono solo cinque, infatti, i giocatori stranieri ad aver segnato nei loro primi due derby in maglia Inter: Djorkaeff, Ronaldo, Simeone, Ibrahimovic e Milito. Dall'altra parte, invece, l'attesa è proprio per il derby di Ibra, il suo nono di sempre (già 5 in nerazzurro e 3 in rossonero). Il fuoriclasse svedese ha messo a segno 5 gol in 7 sfide contro l’Inter in Serie A, compresa la sua ultima doppietta in campionato (maggio 2012). Poi c'è l'effetto Zlatan: senza di lui in campo in questa Serie A, la media punti dei rossoneri è stata di 1.2 a partita; con Ibra, invece, raddoppia fino a 2.5 per gara.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche