Juventus, Bentancur: "Stiamo bene, la strada è quella giusta. Ora battiamo il Brescia"

Serie A

Il centrocampista uruguaiano in esclusiva a Sky Sport: "Partita durissima contro il Milan, la squadra sta bene e lo dimostra il primo posto in classifica. La strada è quella giusta. Col Brescia partita che dobbiamo assolutamente vincere. È vero, manca qualche gol dei centrocampisti. Ma per quelli abbiamo gli attaccanti..." 

JUVE-BRESCIA LIVE

Il rigore trasformato da Cristiano Ronaldo nel finale ha permesso alla Juventus di ottenere un importante pareggio a Milano nella gara d'andata delle semifinali di Coppa Italia. Testa ora al campionato, i bianconeri puntano a riscattarsi in casa contro il Brescia dopo la sconfitta di Verona contro l'Hellas. Di questo, e di tanto altro, ha parlato Rodrigo Bentancur in un'intervista esclusiva a Sky Sport.

 

Il pareggio con il Milan, per com'è arrivato, ha portato un po' di energia positiva?

"Sì, certo. È stata una partita durissima, ma abbiamo fatto un buon lavoro fino alla fine, trovando il pareggio in uno stadio in cui è sempre difficile giocare. Ora pensiamo alla gara di ritorno in casa".

 

Perché la Juve sta passando questo momento di appannamento?
"Io vedo che la squadra sta molto bene, siamo primi in classifica, agli ottavi di Champions e ancora in corsa in Coppa Italia. Forse manca un po' il gioco, non stiamo facendo ancora benissimo sotto questo aspetto, ma la squadra si sente bene, lo vediamo ogni giorno in allenamento. Siamo contenti, la squadra è quella giusta e dobbiamo ancora lavorare per migliorare".

 

Bonucci ha detto che serve qualcosa in più, è questo il momento della stagione per tirarlo fuori?

"Sì, certo, ma bisogna farlo sempre. Credo che è quello che chiede la Juventus da quando sono arrivato, è la cosa più importante e che ha portato questa società a vincere tanto".

 

Stanno arrivando delle critiche sul centrocampo, ti senti di rispondere?
"Forse manca qualche gol ma, come detto prima, non stiamo segnando molto ma siamo in corsa su tutti e tre i fronti. Noi facciamo il nostro lavoro, quello di recuperare palla, stare ordinati e far giocare la squadra. Se riusciamo a fare gol meglio, ma per quello ci sono degli attaccanti che stanno facendo molto bene".

 

Le partite con Lione e Inter possono servire per ritrovare fame e voglia?
"Sì, certo, ma dobbiamo farlo vedere anche con il Brescia. Dobbiamo ritrovare gioco e ritornare a vincere, quelle partite ancora sono lontane per pensarci".

 

Con il Brescia sarà un passaggio importante anche per la classifica...

"Dobbiamo vincere, portare a casa i tre punti per difendere il primo posto. Ora ci stiamo preparando, sappiamo l'importanza di questa partita e dobbiamo lavorare per vincere".

 

Ti senti più maturo e responsabilizzato?
"Mi sento meglio ogni partita, i miei compagni mi dimostrano grande fiducia ogni giorno. Sono molto tranquillo, voglio fare il meglio per la squadra e credo che la strada sia ancora quella giusta".

 

Sarà lotta a tre per lo scudetto con Inter e Lazio?

"Sì. Loro stanno facendo molto bene, ma noi dobbiamo pensare solo a noi e vincere tutte le nostre partite".  

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche